Italian Sounds in London e la musica italiana tornano in Uk

Data:

Dopo il successo dello scorso anno tornano Italian Sounds in London e la musica italiana, a Londra dal 12 novembre all’11 dicembre.

Londra: Italian Sounds in London e la musica italiana tornano in Uk fino a dicembre

Non è un segreto che vi sia un legame, una connessione e un rapporto particolare tra Italia e Regno Unito. Così come non è un segreto che la musica tricolore sia da sempre apprezzata in terra d’Albione. Questi legami e apprezzamenti non sono rapporti recenti ma ben radicati, risalenti a secoli fa.

A partire dalla fine del XVII secolo era uso comune per musicisti, storici, poeti e artisti visitare l’Italia e l’Europa. Scoprire l’eredità culturale dell’antichità classica e del Rinascimento; incontrare alcuni esponenti dell’aristocrazia e della società europea; confrontarsi con nuove prospettive e culture.

Tutte occasioni imperdibili per gli artisti del tempo. Specie per chi poteva permettersi un viaggio del genere. Era inoltre un’occasione unica per ascoltare musica suonata da musicisti italiani e vedere opere d’arte altrimenti impossibili da ammirare. 

Ed è proprio questo lo spirito alla base di Italian Sounds in London, la musica italiana che torna in Uk dopo il successo ottenuto dalla rassegna lo dopo il successo ottenuto dalla rassegna lo scorso anno.

L’Istituto Italiano di Cultura di Londra sostiene Italian Sounds in London con una nuova serie di concerti che si svolgeranno dal 12 novembre all’11 dicembre.

La serie di concerti di quest’anno, organizzata in collaborazione con Heath Street Baptist Church, Baroquestock Festival e Istante Collective: The Grand Tour 2022, si ispira al libro di Charles Burney “The present state of Music in Italy” pubblicato a Londra nel 1771.

Ogni evento si concentrerà su una o più città, paesi o regioni italiane e sui loro legami storici e moderni con Londra e il Regno Unito in generale. Quest’anno saranno presenti Milano, Trieste, Venezia, Roma e Napoli. Inoltre, accanto alla musica per la sala da concerto, l’opera e il teatro, sarà inclusa la musica influenzata da ambienti meno privilegiati, come performance di strada e sequenze musicali comiche.

Italian Sounds in London e il programma dei prossimi giorni

Il Gran Tour, iniziato il 12 novembre, terminerà l’11 dicembre. Italian Sounds in London e la musica italiana tornano in Uk quasi ogni giorno nelle prossime settimane.

La band permanente sarà l’Istante Collective, mentre la musicologa Alessandra Palidda (Oxford Brookes University) condurrà le conferenze pre-concerto 15 minuti prima di ogni concerto.

Gran parte dei concerti si terrà presso la Heath Street Baptist Church di Hampstead; come da tradizione per i concerti alla Heath Street Baptist Church, prima dell’inizio del concerto e durante l’intervallo saranno disponibili focaccia italiana fatta in casa e vino. Il programma dei prossimi giorni è il seguente:

  • MILANO || The 3rd August 1778 “The Birth of La Scala” – Heath Street Baptist Church – Sat 12 Nov 2022 7:30 PM
  • New & old Italians on the streets of London – The Gallery Café at St Margaret’s House
    Fri 25 Nov 2022 7:30 PM – 9:30 PM
  • NAPOLI || G.B.Pergolesi ‘Livietta e Tracollo’ Performance 1 (Heath Street) – Heath Street Baptist Church – Sabato 26 Nov 2022 7:30 PM – 9:30 PM
  • NAPOLI || G.B.Pergolesi ‘Livietta e Tracollo’ (Candid Arts) – Candid Arts Centre – Domenica 27 Nov 2022 6:00 PM – 8:00 PM
  • ROMA || Time and Truth – Heath Street Baptist Church – Sun 4 Dec 2022 6:00 PM – 9:00 PM
  • TRIESTE ||Adriana Vasquez || Abitare i confini – inhabiting the border – Heath Street Baptist Church – Wed 7 Dec 2022 7:30 PM – 9:30 PM
  • LO ZAMPOGNARO‘ or “The Bagpiper’ – ‍The Library at Willesden Green – Thu 8 Dec 2022 6:45 PM – 7:45pm
  • VENEZIA – The water’s mother tongue – Heath Street Baptist Church
    Sun 11 Dec 2022 6:00 PM – 8:00 PM

Il duo folk Serio&Faceto, il pluripremiato soprano Hilary Cronin, il basso-baritono Phil Wilcox, la regista Irene Biancalani e l’eclettico “maestro al cembalo” Mario Sollazzo si uniranno per reimmaginare l’intermezzo comico napoletano Livietta e Tracollo di Pergolesi.

Ci sarà anche una presenza internazionale: Il Groviglio di Parigi (Marco Angioloni e Leo Brunet) si unirà all’Istante Collective per immaginare la visita di Handel a Roma. Infine, canzoni popolari veneziane arrangiate da compositori del XXI secolo incontreranno Vivaldi nella Laguna veneziana.

Il programma completo e i biglietti sono consultabili qui.

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Iscriviti

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Natale italiano a Londra, su Around Britaly il Circolo e Sial

Il nuovo podcast di Around Britaly è dedicato alle...

Comites di Manchester, ok ai corsi Cdlci. Il Consolato potenzia i servizi

Parere positivo del Comites di Manchester al progetto del...

Change Evolution and Disruption: all’Iic di Londra la conferenza annuale dell’Asmi

Change Evolution and Disruption è il titolo della conferenza...

San Giuseppe tra teologia e arte: talk di Michael Cefai alla Dante Alighieri Society

San Giuseppe tra teologia e arte: la talk di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: