Torna Playground, il ciclo di workshop di Pav e Iic sulla drammaturgia italiana

Data:

Torna Playground nella sua seconda edizione con un ciclo di tre workshops online sulla drammaturgia italiana.

La seconda edizione di Playground: tre workshops sulla drammaturgia italiana

 In collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, torna Playground, il ciclo di tre workshops di ricerca e sviluppo sulla drammaturgia contemporanea. Ideato da Pav nell’ambito di Fabulamundi Playwriting Europe, le tre sessioni online si concentreranno da luglio a ottobre sui nuovi scritti della scena drammaturgica italiana. Le opere, saranno tradotte in inglese. Inoltre verranno commentate ed analizzate da registi, traduttori e artisti della scena britannica e italiana.

All’evento online infatti parteciperanno quattro drammaturghi italiani: Francesco Alberici, Valeria Belardelli, Francesca Caprioli e Valentina Diana.

Lavoreranno rispettivamente con due registi dal background internazionale, l’inglese Ellen McDougall e l’italo-palestinese Omar Elerian, e con i rispettivi team artistici, per confrontarsi riguardo i copioni tradotti in inglese.

Con la consulente di traduzione e drammaturgia Margherita Laera, i tre laboratori di ricerca e sviluppo di Playground discuteranno le questioni più ampie della traduzione e dell’adattamento dal contesto italiano a quello britannico.

Le date di Playground e i workshops

  • 18-22 luglio, con la regista inglese Ellen McDougall, la consulenza di Margherita Laera e con le autrici italiane Valeria Belardelli e Francesca Caprioli, sul loro testo Tipping Point che intreccia la crisi climatica e una complicata dinamica relazionale tra una madre e un figlio lontani da tempo.
  • 19-23 settembre, il regista italo-palestinese Omar Elerian insieme a un cast di attori e attrici inglesi lavorerà su Grande Spavento della drammaturga e scrittrice italiana Valentina Diana. Tradotto in inglese da Margherita Laera, il testo ritrae un gruppo di persone intente a condividere un percorso per curare la propria infelicità attraverso il legame con le piante.
  • 10-14 ottobre, a conclusione di questo nuovo ciclo di laboratori di ricerca e sviluppo, il regista Omar Elerian, insieme a Margherita Laera e a una selezione di interpreti inglesi, si concentrerà su Bidibibodibiboo dell’autore e attore italiano Francesco Alberici, che racconta la discesa nell’inferno aziendale dell’industria dell’e-commerce.

L’ultimo giorno di ciascuno dei tre workshop, il 22 luglio, il 23 settembre e il 14 ottobre, sarà dedicato a un’apertura al pubblico, invitando registi, artisti e professionisti ad assistere alle letture dei testi e a partecipare a una sessione di Q&A condivisa con tutte le persone coinvolte nel processo.

Per ulteriori informazioni riguardo i laboratori online e come partecipare, scrivere a projects@pav-it.eu

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Iscriviti

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

La commedia all’italiana: presentato all’Iic il libro di Masolino d’Amico

Il libro La commedia all’Italiana viene presentato all’Iic di...

Il 7 ottobre la 43rd Annual Conference Icciuk: si parla di Impresa familiare

Il 7 ottobre al RAC di Londra la 43rd...

Ghali e il suo tour europeo iniziano da Londra

Ghali e il suo tour europeo iniziano da Londra,...

Diodato in concerto a Londra

Diodato conclude il suo European Tour con un concerto...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: