Torna Emerging Translator, opportunità anche per traduttori italiani

Data:

Il programma di tutoraggio Emerging Translator offre ai traduttori italiani esordienti corsi e opportunità che mirano a sviluppare nuove classi di professionisti letterari in inglese.

Emerging Translator Programme, corsi e tutoraggio per giovani traduttori

Anche quest’anno, traduttori di diverse lingue, tra cui l’italiano, sono invitati a candidarsi a Emerging Translator Mentorship Programme, un programma di tutoraggio e mentorship del National Centre for Writing di Norwich fondato da Daniel Hahn nel 2010 per sostenere nuove classi di traduttori.

Il programma, sostenuto per l’Italia dall’Istituto italiano di Cultura di Londra, abbina traduttori esperti a traduttori emergenti per un periodo di sei mesi durante il quale i due lavorano insieme a progetti pratici di traduzione.

Il tutor funge da consulente per il candidato riguardo gli aspetti della vita di un traduttore professionista, come ad esempio: la gestione del tempo, il rispetto delle scadenze, la gestione delle finanze e la comprensione dei contratti. Il tutor guida inoltre, guida il traduttore esordiente attraverso il percorso di candidatura presso case editrici in cerca di traduttori letterari.

Quest’anno il mentore per l’italiano è Howard Curtis, traduttore, tra gli altri, di Luigi Pirandello, Beppe Fenoglio, Leonardo Sciascia, Gianrico Carofiglio e molti altri.

Che cosa offrono il programma e i corsi per traduttori

L’Emerging Translator Mentorship Programme è aperto ai traduttori emergenti senza alcun costo per loro. Per traduttore emergente si intende colui che ha pubblicato non più di un’opera completa di traduzione letteraria.

I candidati ricevono una borsa di studio di 500 sterline e un rimborso spese di viaggio associate al tutoraggio. Il tutoraggio comprende l’accesso a eventi del settore nel Regno Unito come la Giornata internazionale della traduzione e la partecipazione alla Fiera del libro di Londra.

Inoltre, è compresa una vetrina digitale conclusiva per amplificare il lavoro dei traduttori verso un pubblico più ampio. Alcuni esempi del lavoro dei borsisti saranno inoltre pubblicati in un’antologia cartacea e digitale.

Ulteriori informazioni riguardo i corsi, il programma ed eventuali candidature sono disponibili qui.

Le candidature sono aperte fino al 31 agosto 2022.

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Iscriviti

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Nations League, Italia-Inghilterra 1-0: azzurri ancora in corsa

A Milano gli azzurri si impongono per 1-0 sui...

Passaporti, il Consolato avvia la sperimentazione con Comites e Patronati

Da ottobre, primo al mondo, il Consolato Generale di...

Anche la Lancia Beta porta in Uk la bandiera del Made in Italy

I 50 anni della Lancia Beta celebrati ufficialmente al...

Guadagnuolo dedica un ritratto alla Regina Elisabetta II

Il pittore transrealista di origine siciliana Francesco Guadagnuolo dedica...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: