Comites di Manchester, scoglio bilanci: l’esecutivo Cassandra si dimette

Data:

Consuntivo 2021 respinto dal Consolato, Preventivo bocciato dal Comites di Manchester: il nuovo esecutivo guidato da Cassandra si dimette.

Comites di Manchester, scoglio bilanci: l’esecutivo Cassandra si dimette

Si è incagliata sugli scogli dei bilanci la breve navigazione del Comites di Manchester: il Consuntivo 2021 è stato respinto dal Consolato e il Preventivo 2022 non è stato approvato dal Consiglio.

E poiché l’Esecutivo capitanato da Gianluigi Cassandra si è dimesso, il Comites è all’impasse, e restano pochi giorni, fino alla riunione dell’11 ottobre, per trovare una nuova maggioranza e un nuovo presidente, e non rischiare il commissariamento.

Che quella di Cassandra e dei suoi fedelissimi sarebbe stata una navigazione di piccolo cabotaggio si sapeva già.

I consiglieri della lista Costruiamo il domani, infatti, a metà settembre sono usciti dalla maggioranza guidata dal presidente Alberto Bertali e si sono candidati a guidare da soli il Comites di Manchester.

Ma alle votazioni del 27 settembre hanno incassato solo quattro voti, e l’astensione degli altri otto consiglieri.

Insomma, un governo di risicata minoranza, quello di Cassandra, una piccola scialuppa con un piccolo equipaggio, destinato a incontrare sicure difficoltà in navigazione.

Ma nessuno si aspettava che il battello si schiantasse contro i primi scogli. E che scogli.

A cominciare dal Consuntivo 2021, che il Comites entrato in carica il 20 dicembre dello scorso anno ha cercato di chiudere in questi mesi.

Insomma, il rendiconto delle spese dell’anno scorso, probabilmente regolare, ma che sembra essere mancante di qualche pezza di appoggio.

Si tratta, sostanzialmente, di ricevute di spese effettuate dall’esecutivo che fino al 20 dicembre 2021 era guidato da Emanuele Bernardini, e da questi consegnate – non si sa se complete o meno – a Bertali, timoniere del Comites da dicembre 2021 a settembre 2022.

Ma il Consuntivo approvato a luglio con la documentazione contabile incompleta potrebbe essere il motivo per cui il Console di Manchester Matteo Corradini – che deve controllare i conti prima di mandarli al Ministero – invece per ben due volte ha rispedito tutto al mittente.

Cioé al nuovo presidente Cassandra, come detto dal 27 settembre capo di un esecutivo minoritario e che nel frattempo ha provato a preparare il Preventivo prima della scadenza del 30 settembre.

Un preventivo approntato in 3 o 4 giorni, che nella riunione del 30 settembre ha incassato un gran numero di critiche dai consiglieri di Italia4Italy e Movimento Italiano all’Estero, ed è stato bocciato con 5 voti contro 4 e un astenuto.

Un doppio scoglio, dunque, di fronte al quale il direttivo a guida Cassandra ha preferito rassegnare le dimissioni.

Ancora più incerta sarà la navigazione di qui all’11 ottobre, quando è all’ordine del giorno l’elezione di un nuovo presidente e un nuovo direttivo.

Per andare avanti, infatti, occorre una maggioranza più ampia. Ma i sei consiglieri della lista Bertali, e i due di Italia4Italy non sembrano affatto disposti a fare equipaggio con i quattro consiglieri di Guardiamo al futuro.

E se il Comites non riesce da solo a ritrovare la rotta e riprendere la navigazione, potrebbe essere il Console a intervenire: commissariare il parlamentino degli italiani di Manchester, mandare tutti a casa e indire nuove elezioni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Iscriviti

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Natale italiano a Londra, su Around Britaly il Circolo e Sial

Il nuovo podcast di Around Britaly è dedicato alle...

Comites di Manchester, ok ai corsi Cdlci. Il Consolato potenzia i servizi

Parere positivo del Comites di Manchester al progetto del...

Change Evolution and Disruption: all’Iic di Londra la conferenza annuale dell’Asmi

Change Evolution and Disruption è il titolo della conferenza...

San Giuseppe tra teologia e arte: talk di Michael Cefai alla Dante Alighieri Society

San Giuseppe tra teologia e arte: la talk di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: