Con il Brodetto Festival le Marche conquistano Londra

Le Marche conquistano Londra con il Brodetto Fest, giunto alla 21° edizione e in trasferta nella terra di Albione con il meglio dei sapori tipici di Fano e Ancona.

0
214

Le Marche conquistano Londra con il Brodetto Fest, giunto alla 21° edizione e in trasferta nella terra di Albione, dopo essere stato in altre città europee come Barcellona.

Con il Brodetto Festival le Marche conquistano Londra

Dopo la Fiera mondiale della Pesca di Barcellona, le Marche conquistano anche Londra grazie al successo del Brodetto Festival, la manifestazione che sta girando l’Europa per promuovere l’evento che celebra le zuppe di pesce e che si terrà a Fano dal 1 al 4 giugno prossimi (qui il link al sito ufficiale).

Anche il pubblico britannico, che parlasse italiano o meno, ha infatti partecipato con entusiasmo all’evento, anzi alla serie di eventi dell’edizione londinese del Brodetto Festival.

Il Brodetto Fest, o meglio l’evento il cui nome completo è International Brodetto and Fish Soup Festival, è stato organizzato a Londra lo scorso weekened e sostenuto da un nutrito numero di enti istituzionali, dal Comune di Fano alla Regione Marche, dal Ministero degli Esteri all’Ente Nazionale Turismo, dalla Camera di Commercio delle Marche alla Confesercenti.

All’edizione di Londra hanno partecipato anche l’Ambasciata d’Italia in Regno Unito, insieme a Ice-Italian Trade Agency e Istituto di Cultura, il Circolo MIE di Londra con l’Associazione Cuochi Italiani in UK, Aperievents Londra e Italy Today UK e tante altre realtà marchigiane, che hanno contribuito a realizzare i vari momenti del Festival.

Il primo, un’esperienza unica nel ristorante Rossodisera di Hampstead, giovedì sera, alla presenza di 150 ospiti e a cui hanno partecipato tanti operatori del settore enogastronimico e del turismo marchigiano, che hanno intrattenuto gli ospiti dell’Ambasciata e del MIE con lo chef Carmelo Carnevale.

Poi l’appuntamento di venerdì, organizato da Ice – Ita Londra all’Istituto Italiano di Cultura, dove la delegazione marchigiana ha tenuto una conferenza per presentare l’evento e la sua terra alla stampa britannica specializata e non.

Ad introdurre l’evento, Riccardo Smimmo, vice capo missione all’Ambasciata d’Italia, insieme al direttore dell’Ita Londra, Giovanni Sacchi, e Stefania Gatta dell’ufficio Enit, mentre dalle Marche sono giunti l’Assessore allo Sviluppo Turistico Etienn Lucarelli, il presidente della Confesercenti di Pesaro e Urbino e del Brodetto Fest Stefano Fiorelli, il presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati Mirco Carloni, che hanno accompagnato il Festival nella trasferta londinese. Per il MIE hanno partecipato anche presenti il presidente Valeriano Drago, il fondatore Luigi Billé, e i consiglieri Radames Ravelli e Daniele Pace.

Il cuore della conferenza stampa, tutte le novità che sono state annunciate e che fanno parte di una articolata strategia portata avanti dalla Regione Marche per proporre le destinazioni turistiche di qualità della regione. Tra l’altro, un nuovo volo che collega Ancona con Londra Gatwick e che sarà operativo dal prossimo mese di luglio.

E così, per far capire quanto sono buone le destinazioni marchigiane del turismo enogastronomico, ai presenti è stato offerto un delizioso assaggio di brodetto alla fanese, preparato sul posto dallo ChefMed londinese Carmelo Carnevale e dai pescatori fanesi dell’azienda Antonio Gaudenzi.

E i sapori della tradizione marchigiana sono stati i grandi protagonisti anche della serata precedente, la cena di gala al Rossodisera di Hampsted, a base di Brodetto di Fano, che il Comune marchigiano ha voluto far conoscere anche a Londra portando nella capitale inglese i pescatori e il pesce pescato direttamente in Adriatico, insieme al risotto, al formaggio di fossa Dop delle Marche, al tartufo portato da Davide Possanzini dell’azienda Acqualagna Tartufi, che il sommelier ed enogastronomo Otello Renzi ha abbinato al vino bianco della regione, l’ottimo Bianchello del Metauro Doc proposto da Tommaso Di Sante e Claudio Morelli.

La degustazione dei prodotti e vini tipici delle Marche al Brodetto Festival di Londra.
La degustazione dei prodotti e vini tipici delle Marche al Brodetto Festival di Londra.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.