Aerospazio, imprese italiane in missione con l’Ice a Bristol e Bath

Date:

I cluster industriali del settore Aerospazio nel West England sono la destinazione della missione Ice dell’8 e 9 novembre.

Aerospazio, Ice accompagna le imprese italiane nei cluster di Bristol e Bath

I cluster dell’industria del settore Aerospazio e Ingegneria avanzata di Bristol e Bath nel sud ovest dell’Inghiltera sono la destinazione delle imprese italiane che parteciperanno il l’8 e 9 novembre alla missione di accompagnamento organizzata dall’Ice. l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione.

Scopo della missione, promuovre partenariati e altre forme di collaborazione industriale con controparti inglesi. Per questo, il programma include un seminario, incontri BtoB e visite presso siti di interesse.

La missione dell’Ice intende favorire le opportunità di collaborazione tecnica, industriale e commerciale tra aziende italiane e controparti britanniche nei settori dell’aerospazio e dell’ingegneria avanzata, nell’ottica di una ridefinizione delle catene del valore nell’era post-Brexit.

L’iniziativa è dedicata dunque all’intera filiera produttiva dell’aerospazio e dell’ingegneria avanzata, valorizzando le eccellenze delle realtà locali inglesi.

La regione del West of England è, infatti, un’area strategica e all’avanguardia in questi settori, grazie alla presenza di importanti cluster e centri di ricerca innovativi.

La regione vanta la presenza del South West of England Aerospace Cluster, il più importante cluster settoriale del Regno Unito che raggruppa grandi aziende Tier1 insieme all’indotto di PMI e conta 26.600 lavoratori occupati nel settore, 115 aziende manifatturiere e 260 aziende specializzate nella manutenzione, riparazione e revisione (MRO) di aeromobili.

Il West of England ospita, inoltre, il National Composites Center (NCC), uno dei sette centri di ricerca più innovativi a livello mondiale che include lo High Value Manufacturing Catapult (HVMC), grazie al quale aziende di varie dimensioni e settori possono accedere a nuove tecnologie e soluzioni innovative per quanto riguarda i materiali compositi.

Nell’area sud ovest dell’Inghilterra sono presenti anche altri centri di eccellenza.

il Digital Engineering Technology & Innovation – DETI, centro di ingegneria digitale ed innovazione, ad esempio, è frutto di un investimento pubblico locale strategico di 5 milioni di sterline, finalizzato al potenziamento degli studi nell’ingegneria digitale anche a supporto della trasformazione tecnologica delle aziende.

A sua volta il Science creates è un ecosistema composito articolato in una rete di incubatori specializzati, partner strategici e un fondo di venture capital dedicato agli investimenti in “deep technology“, mentre l’Institute for advanced automotive propulsion systems – IAAPS, istituto per i sistemi avanzati di propulsione meccanica, mette a disposizione 11 mila metri quadrati dedicati alla ricerca e sviluppo ed alla formazione del personale.

Si stima che i due settori dell’Aerospazio e dell’ ingegneria avanzata nella Regione di Bristol e Bath valgano oltre 2,7 miliardi di sterline ed entrambi presentano interessanti opportunità per le aziende italiane.

Il programma della missione Ice nei cluster Aerospazio del South West England

Il programma generale dell’evento prevede due giornate di lavoro: la prima, l’8 novembre 2022, dedicata ad un seminario/workshop tecnico al mattino e agli incontri B2B nel pomeriggio; la seconda, il 9 novembre 2022, dedicata alle visite presso siti e aziende di interesse.

Il seminario prevede saluti istituzionali e due panel settoriali consecutiviaerospazio e ingegneria avanzata – in occasione dei quali le aziende partecipanti avranno la possibilità di presentare le proprie attività in 5 minuti, in lingua inglese con l’ausilio di presentazioni e slides. L’obiettivo del seminario è quello di mettere a confronto i due ecosistemi West of England/Italia e porre le basi ai successivi incontri BtoB.

A margine del seminario le aziende partecipanti avranno la possibilità di incontrare le controparti inglese in meeting one to one secondo un’agenda personalizzata. La possibilità di incontro e di contatto sarà inoltre favorita in occasione della cena di networking che chiuderà la prima giornata.

Si prevede per il giorno successivo di realizzare visite presso cluster, centri di eccellenza e aziende Tier1 rilevanti e presenti nell’area del West of England.

Per aderire è necessario compilare il modulo disponibile online e seguire le istruzioni riportate nella apposita pagina web del sito Ice (la sezione “Modalità di adesione”).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Ecco Wow, il movimento che cambia la narrativa dell’emancipazione della donna

Si chiama Wow, Women Of Worth, la marketing spa...

Eni lancia in Regno Unito il progetto HyNet per imprigionare la CO2

Il Regno Unito sottoscrive l'accordo con Eni per l'avanzamento...

Ife 2024, 36 eccellenze del made in Italy portano a Londra il nostro Agrifood

All'edizione 2024 di IFE ci saranno 36 aziende italiane...

Surface Design Show 2024, brillano marmi e pietre Made in Italy

Marmi e pietre da rivestimento Made in Italy saranno...