Cinema Made in Italy 2024: Il Meglio del Cinema Italiano con Registi e Cast

Data:

L’edizione 2024 di Cinema Made in Italy si appresta a inaugurare un’eccezionale rassegna cinematografica, frutto della collaborazione tra ICI London, Ciné Lumière e Cinecittà, che presenta una selezione diversificata di film italiani assolutamente pregevoli.

Curato da Adrian Wootton OBE, questo festival offre ancora una volta i film più attesi dall’Italia, dando inoltre l’opportunità di incontrare membri del cast e registi.

Copertina Cinema Made In Italy 2024
Copertina Cinema Made In Italy 2024

Tra i titoli più attesi spicca “La Vita è un’Arancia Amara“, un dramma intenso che esplora le complessità dell’animo umano attraverso una narrazione avvincente e interpretazioni di alto livello.

“Fuga dall’Inferno” invece propone un’avventura ricca di suspense, ambientata nelle strade di Napoli, mentre “Amore, Amaro e Tonnellate di Zucchero” offre una commedia leggera e divertente, capace di mescolare romanticismo e umorismo in modo efficace. Questi e tanti altri i film in proramma.

Con una tale qualità, Cinema Made in Italy 2024 si presenta come un’opportunità imperdibile per gli amanti del cinema italiano e per coloro che desiderano esplorare le molteplici sfaccettature della cultura cinematografica del Paese.

Qui per maggiori informazioni sul programma e come prenotare i biglietti.

Silvia Pellegrino
Silvia Pellegrino
Silvia è una scrittrice italiana, nata e cresciuta a Roma, e attualmente residente a Londra. Si è appassionata alla scrittura fin da quando era bambina, e ha iniziato a comporre poesie all'età di dieci anni. Cresciuta in una famiglia matriarcale, ha sviluppato un interesse per l'universo femminile, che ha ispirato il suo libro di racconti 'The Spoons'Tales'. Quest'ultimo, ancora in lavorazione, racconta le donne, indagando diversi temi: dalla sessualità al rapporto con il proprio corpo; dall'amore alla morte. Appassionata sia di letteratura che di cinema, ha scritto la sceneggiatura del cortometraggio di video-poesia 'The Molluscs Revenge', diretto e prodotto dalla società di produzione video @studio_capta, nel 2020. Silvia ha individuato nella videoarte e nella videopoesia il perfetto contenitore di contenuti dove far incontrare linguaggi diversi, percepiti come strumento di analisi interpretativa in grado di reificare le diverse sensibilità artistiche, trasformandole in immagini poetiche. Ha collaborato inoltre con il quotidiano nazionale online @larepubblica e la rivista @sentieriselvaggi scrivendo diversi articoli e recensioni cinematografiche dal 2012 al 2016. Nel 2020 il suo racconto “Una lupa mannara italiana a Londra” è stato uno dei vincitori del concorso di scrittura @IRSE RaccontaEstero.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Le Altered Vision di Paolo Pedroni in mostra a Londra

Arte visionaria in mostra alla DCG di Connaught Street...

Festa della Liberazione, celebrazioni a Londra e Manchester

Appuntamento anche in Inghilterra per la prossima Festa della...

Elezioni del sindaco di Londra 2024, al via la corsa per Sadiq Khan e Susan Hall

Più di cinque milioni di cittadini sono chiamati alle...

Tribunale unificato dei brevetti, in un convegno focus sui primi passi

Incontro a Roma il 15 aprile promosso dal deputato...