Alla Icciuk si assaggia il panettone di Cosaporto

Date:

Natale si avvicina ed a Londra è ora di assaggiare un ottimo panettone, quello di Cosaporto, da degustare alla Icciuk mentre si assiste allo spettacolo delle luminarie che si accendono a Regent Street.

A Londra è ora di assaggiare il panettone di Cosaporto e di vedere le luci di Regent Street

Natale si avvicina ed a Londra è ora di assaggiare un ottimo panettone, quello di Cosaporto, da degustare mentre si assiste allo spettacolo delle luminarie che si accendono a Regent Street.

Natale si avvicina ed a Londra è ora di assaggiare un ottimo panettone, quello di Cosaporto, da degustare alla Camera di Commercio di Londra mentre si assiste allo spettacolo delle luminarie che si accendono a Regent Street.

L’occasione è la Degustazione di Panettoni italiani organizzata dalla Icciuk, la Camera di Commercio Italiana nel Regno Unito in collaborazione con il neo iscritto Cosaporto che si svolgerà giovedì 9 novembre alle 18:00, presso gli uffici della Camera di Commercio Italiana, 1 Princes St W1B 2AY.

E con l’occasione farsi coinvolgere dall’atmosfera natalizia, grazie alla coincidenza della serata con la grande illuminazione delle luci di Natale di Regents Street.

Insomma, alla Icciuk di Londra hanno pensato di organizzare una deliziosa degustazione di Panettone di Cosaporto, e allo stesso tempo avere l’opportunità unica di assistere allo sfolgorante evento di accensione dello “Spirito delle luci di Natale” dalle finestre dell’ufficio!

Per partecipare occorre iscriversi entro il giorno 6 novembre.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Vi presento Roberto Costa (come non lo avete mai visto)

Recentemente ho avuto il piacere d’intervistare Giorgio Poggio, Managing...

Marianna Penna conquista il G100: Mission Million per l’Italia

Cosa succede quando un global network formato dalle migliori...

Londra mia ma quanto mi costi? Fenomenologia di una migrante

È un mercoledì qualsiasi a Londra, di un giugno...