Alessio Forgione all’ICI Book Club per parlare di “Giovanissimi”

Data:

Alessio Forgione all’ICI London Book Club, l’8 Novembre. Il finalista premio Strega 2020 si racconta e spiega il suo romanzo “Giovanissimi”.

ICI London Book Club: “Giovanissimi è un libro diverso”

Continua il ciclo di incontri del Circolo di Lettura dell’Italian Cultural Institute. Il tema di quest’anno è l’io narrante: motivo per cui la stessa serie di incontri porta il titolo di “In Prima Persona”.

Questa settimana è il racconto in prima persona “Giovanissimi” il pretesto per accogliere il finalista Premio Strega 2020 Alessio Forgione al London Book Club dell’Italian Cultural Institute. L’8 Novembre 2021, difatti, il circolo di lettura della capitale londinese ha avuto modo di dare il benvenuto al talento napoletano della scrittura, in un incontro tenutosi online.

L’evento ha approfondito la lettura guidata e spiegata della seconda opera del giovane scrittore, capace di bissare il successo ottenuto con “Napoli Mon Amour”. Opera che ha, inoltre, avuto forte e positivo riscontro in Italia, permettendo all’autore di venir ospitato in importanti salotti letterari. Di più, il libro è stato uno dei 12 finalisti del premio Strega 2020.

A guidare l’incontro, il professore Paolo Nelli, docente di Lingua e Cultura Italiana al prestigioso King’s College London. Scrittore lui stesso, Nelli si è definito a più riprese estremamente sorpreso dalla penna profonda e reale di Forgione.

“Del romanzo, mi ha colpito molto la capacità di Alessio di sottolineare la routine della quotidianità. ‘Scendere le scale, accendere una sigaretta’ sono azioni ripetute quasi ritualmente. Non solo danno ritmo alla scrittura, ma permettono anche un’immedesimazione nel personaggio”, ha chiarito Nelli.

Tuttavia, il professore ha volute anche sottolineare la singolarità del romanzo analizzato. “Giovanissimi non è un racconto ‘in prima persona’ come tutti gli altri. Questa volta siamo difronte ad un libro che non vuole definirsi autobiografico. L’io narrante è solo una tecnica, non un escamotage dell’autore per raccontarsi.”

Alessio Forgione si racconta: l’esperienza a Londra ed i libri

Dopo una prima fase di analisi del racconto, accogliendo le opinioni dei presenti al London Book Club, è arrivato il momento della star di serata. In collegamento dal Sud dell’Italia, Alessio Forgione ha risposto presente all’invito del professore Nelli, contento di parlare del romanzo Giovanissimi e di raccontarsi. Noi lo abbiamo incontrato privatamente di recente; trovate l’intervista qui.

Tante le curiosità dei presenti rivolte all’autore, sopratutto circa le varie fasi della storia e la necessità di Forgione di non lasciare nulla al caso. Lo scrittore, dal canto suo, ha deciso di ampliare le risposte, condividendo anche il processo creativo che lo ha portato alla stesura del romanzo.

Tra i vari fattori che hanno giocato un ruolo decisivo nella produzione dell’opera, l’esperienza a Londra come cameriere. Di quei tre anni, Forgione ricorda una Londra dickensiana: un mondo concentrato sul lavoro ed in forte sviluppo, che poco lascia all’approfondimento e la condivisione di valori umani. Tuttavia, si è detto soddisfatto dell’esperienza, da cui ha appreso molto, sul suo stile creativo, oltre che sui meccanismi che regolano città cosmopolite come la capitale inglese e le persone che le vivono.

Nel corso della serata, Forgione ha avuto modo anche di presentare a grandi linee il suo nuovo romanzo, “Il Nostro Meglio”, edito da “La Nave di Teseo”. Casa editrice, tra l’altro, che lo scrittore condivide con il professore Nelli.

L’appuntamento si è chiuso nella tarda serata italiana. Forgione, lieto di tanto interesse nei suoi confronti, ha ribadito la sua volontà di ritornare in Regno Unito. Il Circolo di Lettura, invece, ha salutato gli ospiti ricordando i prossimi impegni, tra cui la discussione su “La Più Amata” di Teresa Ciabatti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Iscriviti

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

La commedia all’italiana: presentato all’Iic il libro di Masolino d’Amico

Il libro La commedia all’Italiana viene presentato all’Iic di...

Il 7 ottobre la 43rd Annual Conference Icciuk: si parla di Impresa familiare

Il 7 ottobre al RAC di Londra la 43rd...

Ghali e il suo tour europeo iniziano da Londra

Ghali e il suo tour europeo iniziano da Londra,...

Diodato in concerto a Londra

Diodato conclude il suo European Tour con un concerto...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: