Scioperi e trasporti: la situazione di febbraio

Date:

Tra accordi e nuovi disagi pare non essersi conclusa la vicenda degli scioperi e trasporti londinesi: la situazione di febbraio.

Scioperi sì, scioperi no

Sembravano enormi gli ultimi passi fatti tra sindacati, TfL e governo londinese da novembre. Addirittura, l’RMT, il principale sindacato dei lavoratori, aveva sospeso gli scioperi indetti a gennaio dopo l’intervento del sindaco di Londra Khan al tavolo delle trattative. Ma la parola fine a questa vicenda pare ancora ben lontana.

Il sindacato ASLEF ha infatti annunciato ulteriori azioni sindacali che inizieranno questa settimana e dureranno fino all’inizio di febbraio. Dal 30 gennaio al 5 febbraio è prevista una serie di scioperi “a rotazione”, mentre dal 29 gennaio al 6 febbraio è previsto il divieto di effettuare straordinari. Non tutti gli scioperi avranno un impatto su Londra, ma sicuramente alcuni influenzeranno alcune tratte dei passeggeri.

Il divieto di straordinari dell’ASLEF durerà dal 29 gennaio al 6 febbraio, mentre ci saranno scioperi in tutto il Paese tra il 30 gennaio e il 5 febbraio.

Insomma, dall’estate del 2022, Londra e il Regno Unito si trovano ancora a dover fronteggiare una problematica che ormai affligge i pendolari da oltre 18 mesi.

Di seguito il calendario in aggiornamento con gli scioperi indetti dall’ASLEF.

Il calendario di febbraio degli scioperi nei trasporti

Ecco la ripartizione delle date degli scioperi e delle linee interessate. Non tutte queste compagnie effettuano servizi verso, da e intorno alla capitale.

  • Martedì 30 gennaio: scioperi su South Western Railway, Southeastern, Southern, Gatwick Express, Great Northern e Thameslink.
  • Mercoledì 31 gennaio: scioperi per Northern e TransPennine Express.
  • Venerdì 2 febbraio: scioperi per Greater Anglia, C2C e LNER.
  • Sabato 3 febbraio: scioperi per West Midlands Trains, Avanti West Coast e East Midlands Railway.
  • Lunedì 5 febbraio: Great Western, CrossCountry e Chiltern.

Gli scioperi dell’ASLEF e della RMT interessano in genere 16 compagnie ferroviarie, alcune delle quali effettuano servizi da e per Londra. Queste sono tutte le linee che tendono a essere colpite:

  • Avanti West Coast
  • CrossCountry
  • East Midlands Railway
  • Great Western Railway
  • LNER
  • TransPennine Express
  • C2C
  • Greater Anglia
  • GTR (Gatwick Express, Great Northern, Southern, Thameslink)
  • Southeastern
  • South Western Railway
  • Chiltern Railways
  • Northern Trains
  • West Midlands Railway
Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Parlamento europeo, ci sono le alternative alla “maggioranza Ursula”

Ecco l'analisi della situazione al Parlamento europeo dopo le...

Elezioni sindaco di Londra: Sadiq Khan vince e conquista il terzo mandato

Risultato storico alle elezioni per il sindaco di Londra:...

Elezioni del sindaco di Londra 2024, al via la corsa per Sadiq Khan e Susan Hall

Più di cinque milioni di cittadini sono chiamati alle...

Londra: nuovi scioperi e disservizi attesi ad aprile

Rmt accetta l'accordo e li sospende, Aslef ne annuncia...