La bella stagione: cinema e sport italiani sbarcano in Uk nel docufilm proiettato da CinemaItaliaUk

Date:

Una new entry nel catalogo di CinemaItaliaUk sta per arrivare il 20 maggio con La bella stagione: cinema e sport italiani sbarcano in Uk.

La bella stagione: il docufilm dedicato alle prodezze della Sampdoria 1990-91

Cinema, sport e specialmente calcio sono argomenti seguitissimi tanto nel Bel Paese quanto nel resto del mondo. Quale modo migliore per celebrare questi tre elementi se non tramite un docufilm dedicato? E, se il documentario in questione racconta una delle più belle favole calcistiche degli anni ’90, tanto meglio. Proprio per questo arriva “La bella stagione“, il docufilm dedicato alle prodezze della Sampdoria vincitrice dello scudetto italiano nella stagione di Serie A 1990-91. Lo screening del film, atteso per il 20 maggio alla Fulham Road Picturehouse, è organizzato da CinemaItaliaUk in collaborazione con Il Circolo London.

Un’occasione che non celebra solo l’incredibile stagione sportiva della Samp ma dedica il pensiero proprio a uno dei trascinatori della squadra genovese di quell’anno: Gianluca Vialli. Quest’ultimo, scomparso a inizio anno proprio a Londra, è da sempre un idolo e beniamino sia dei tifosi blucerchiati che dei fan inglesi, i quali non hanno scordato la sua esperienza londinese al Chelsea, squadra con la quale ha terminato la propria carriera calcistica.

Il film diretto da Marco Ponti è tratto proprio dal libro La bella stagione, scritto da Gianluca Vialli e Roberto Mancini, altro leader e senatore dello spogliatoio della Doria di quegli anni. Nell’opera dei due ex calciatori viene raccontata la situazione all’inizio del campionato di Serie A 1990-91. La Sampdoria del Presidente Mantovani è pronta a puntare al massimo obiettivo. Vialli, Mancini e Vierchowood sono più che mai determinati a fare bene, anche a causa della delusione patita a Italia ’90. Un patto tra giocatori porterà a uno dei campionati più sorprendenti di sempre.

Oltre alla proiezione del film è attesa una sessione di Q&A ai quali gli ospiti potranno partecipare. I biglietti sono prenotabili qui.

 

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Perché fidarsi dei comici? Chiedete a Stefania Licari

Il primo aprile (non un giorno qualunque) del 2014...

Fringe Festival dipinto di blu: gli artisti italiani arrivano a Edimburgo!

Nel 1947, durante il periodo postbellico in cui si...

Mattia Sedda – Un comico mannaro italiano a Londra

Nome di battesimo: Mattia Sedda. Nome d’arte: Mattia Sedda. Mattia, comico...

L’opera prima di Luisella Mazza si aggiudica il Premio Troisi 2024 

A meno di un anno dalla presentazione londinese del...