Surface Design Show 2024, brillano marmi e pietre Made in Italy

Date:

Marmi e pietre da rivestimento Made in Italy saranno protagoniste del Surface Design Show, dal 6 all’8 febbraio prossimi al Business Design Centre di Londra. 

Surface Design Show 2024: Il Made in Italy Illumina la scena londinese con le Pietre Naturali italiane

Dal 6 al 8 febbraio 2024, il Business Design Centre nel cuore di Islington, Londra, si prepara ad aprire le sue porte per ospitare uno degli eventi più attesi nel mondo dell’architettura e dell’interior design: il Surface Design Show. Occasione per esplorare le ultime tendenze nel mercato lapideo e dei materiali in pietra naturale, questo evento annuale promette di essere una vetrina eccezionale per oltre 180 aziende espositrici provenienti da tutto il mondo.

L’edizione 2024 del Surface Design Show è pronta a stupire con una vasta selezione di materiali in pietra naturale, presentati da aziende leader nel settore. Architetti, designer e professionisti avranno l’opportunità di esplorare una gamma accuratamente selezionata di prodotti d’eccellenza, abbracciando l’estetica e la funzionalità che solo le pietre naturali possono offrire.

Un padiglione dedicato per le aziende italiane

L’evento prenderà il via il 6 febbraio con un sofisticato welcome event serale, seguito da due giornate intense ricche di incontri B2B, panel ed attività di networking.

Le 21 aziende italiane, presenti in un padiglione dedicato, avranno l’opportunità di presentare i loro prodotti distintivi a una vasta audience di professionisti, arricchendo al contempo la propria rete di contatti per lo sviluppo di nuove partnership.

Il 7 febbraio, a partire dalle ore 18:30, ICE-Agenzia organizzerà un “Aperitivo Italiano” presso lo stand istituzionale 470A. Questo momento di networking sarà un’opportunità imperdibile per consolidare relazioni esistenti e creare nuove opportunità di collaborazione. Gli espositori italiani avranno l’occasione di presentare i loro prodotti in un contesto più informale, promuovendo lo scambio di idee e la costruzione di connessioni durature.

Per garantire una visibilità ottimale delle aziende italiane partecipanti, è stata realizzata un’importante campagna di comunicazione attraverso i canali ufficiali della fiera e su rinomati magazine di settore come On Office e Tomorrow Tile and Stone. Le aziende del padiglione italiano saranno inoltre protagoniste di diverse attività di comunicazione sulle pagine ufficiali e nelle iniziative organizzate dalla fiera stessa.

Il Made in Italy risplende sul Mercato del Regno Unito

Marmi e delle pietre da rivestimento Made in Italy saranno protagoniste del Surface Design Show, dal 6 all'8 febbraio prossimi al Business Design Centre di Londra. 

L’edizione 2024 del Surface Design Show non è solo un evento, ma un’opportunità strategica per le aziende italiane di consolidare la loro presenza nel mercato britannico delle superfici e dei materiali lapidei, che tra dizionalmente attinge dalle importazioni dal 75 all’85 per cento del proprio fabbisogno.

I dati import-export indicano chiaramente che il Regno Unito rappresenta il sesto paese verso cui l’Italia esporta materiali lapidei lavorati e semilavorati, e l’Italia è il quinto Paese da cui il Regno importa dietro India Spagna, Cina e Norvegia. Nel periodo gennaio-novembre del 2023, le esportazioni italiane di marmi, travertini, graniti e pietre naturali hanno registrato un aumento del 4,97%, raggiungendo un valore di 58 milioni di euro.

I prezzi in qusti ultimi tempi sono aumentati un po’ per tutti i prodotti, e anche i prezzi dei materiali materiali lapidei sono saliti nel 2022, a causa di una inflazione a due cifre, tuttavia le quantita di maeriale importato in Regno Unito non ne hanno risentito. Inoltre, è propbabile che i ricavi dell’edilizia residenziale subiranno qualche legggera contrazione, ma il continuo sostegno governativo all’offerta di alloggi sosterrà la domanda e l’edilizia in genere.

L’Office for Budget Responsibility, inolrte, prevede per il prossimo anno che le performance economiche del Regno Unito miglioreranno progressivamente e il Pil avrà un picco di crescita del 2,5 per cento nel 2025.

In conclusione, il Surface Design Show 2024 si preannuncia come un’occasione straordinaria per il Made in Italy nel contesto internazionale. Un’opportunità di esplorare, connettersi e ispirarsi a nuovi orizzonti di design e innovazione, con il valore intrinseco delle pietre naturali italiane che illumineranno il palcoscenico di Londra.

Pietro Nigro
Pietro Nigro
Giornalista professionista, napoletano, con esperienza di giornalismo su carta, in tv e sul web, nonché di comunicazione e nel mondo dell'impresa. Ha lavorato soprattutto a Napoli dove si è occupato di economia e politica per il Roma, il Denaro e il Corriere del Mezzogiorno. Ha curato uffici stampa e attività di comunicazione istituzionale, tra gli altri, per il parlamentare europeo Ernesto Caccavale, l'Ordine degli Ingegneri di Napoli, l'Associazione nazionale Consulenti tributari di Napoli, il Consorzio nazionale Acciaio, Anida onlus e Itaca ong. Come direttore responsabile, ha fatto nascere l'emittente televisiva calabrese Rete 3, e, come vicedirettore, il nuovo sito di informazione www.scelgonews.it. In precedenza è stato socio fondatore di una nuova impresa di bricchettaggio di lignite in Bashkortostan, di una cooperativa di diversamente abili a Napoli e della prima società italiana di condohotel a Chianciano (Siena). Attualmente collabora con il Sole 24 Ore. Nell'autunno 2015, raccoglie e rilancia l'ennesima sfida professionale: avviare www.Italianotizie24.it, una nuova iniziativa editoriale dal "basso", nata cioè dallo sforzo congiunto di un gruppo di giornalisti di varie parti d'Italia che decidono di "mettersi in proprio" per far nascere il "loro" giornale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Marianna Penna conquista il G100: Mission Million per l’Italia

Cosa succede quando un global network formato dalle migliori...

Londra mia ma quanto mi costi? Fenomenologia di una migrante

È un mercoledì qualsiasi a Londra, di un giugno...

Ecco Wow, il movimento che cambia la narrativa dell’emancipazione della donna

Si chiama Wow, Women Of Worth, la marketing spa...

Eni lancia in Regno Unito il progetto HyNet per imprigionare la CO2

Il Regno Unito sottoscrive l'accordo con Eni per l'avanzamento...