Successo continuo per la Missa Brevis del Maestro Dimitri Scarlato

Date:

A un mese dal debutto nella Cattedrale di Orvieto in occasione della Messa della Domenica di Pentecoste, lo scorso 19 Maggio, continua in maniera costante il successo della Missa Brevis del Maestro Dimitri Scarlato.

Successo ininterrotto della Missa Brevis del Maestro Dimitri Scarlato

Commissionata dal Capitolo della Cattedrale insieme ai maestri Stefano Benini e Riccardo Bonci – rispettivamente Direttore del coro della Cattedrale “Vox et Jubilum” ed Organista – la Missa Brevis è stata eseguita nel giorno di Pentecoste in prima assoluta ed è stata celebrata dal Vescovo di Orvieto-Todi, S.E. Gualtiero Sigismondi. Il coro “Vox et Jubilum” è stato affiancato anche da membri del coro parrocchiale, evidenziando la natura comunitaria della composizione, che mira a poter essere eseguita da compagini corali di ogni ordine e grado.

Dimitri Scarlato
Maestro Dimitri Scarlato (copyright Dimitri Scarlato)

La Missa è stata nuovamente eseguita in occasione della XV Rassegna Corale e durante la solenne liturgia del Corpus Domini, che cadendo giovedì 30 maggio, ha visto la celebrazione solenne – e ufficiale – posticipata al 2 giugno (poiché la festività deve essere sempre celebrata di domenica). In questo giorno così speciale per Orvieto, denso di significato religioso e culturale per la città, la Missa Brevis è stata celebrata dal Cardinale Lazarus You Heong-sik, riscuotendo ampissimi consensi da tutti i presenti.

Sogno realizzato per il Maestro Scarlato del comporre musica sacra

Ennesima scommessa vinta, quindi, quella del Maestro Dimitri Scarlato che, dopo i successi in campo cinematografico, concertistico e discografico, aggiunge un’altra freccia al suo arco, parallelamente alla realizzazione di un antico sogno, quello di comporre musica sacra che per lui ha sempre rappresentato una autentica, grande passione.

Dimitri Scarlato
Maestro Dimitri Scarlato (copyright Dimitri Sacrlato)

Ed era stato lo stesso Riccardo Bonci, Organista titolare della Cattedrale di Orvieto, ad aver commissionato al maestro Scarlato la composizione di questa Messa, sapendo quanto lui desiderasse cimentarsi in un esperimento tanto nuovo quanto coraggioso nel suo genere.

La Missa Brevis ha richiesto circa un anno di preparazione

Questa Messa ha richiesto, tutto considerato, circa un anno di preparazione, e il fatto che sia stata composta secondo uno stile che la rende eseguibile regolarmente da gruppi corali di diverse tipologie, la rende abbastanza unica nel suo genere.

Si tratta di una Messa composta da parti musicali originali e scritte per l’occasione, impostata come una classica Messa parrocchiale, con quattro parti cantate, adattate nella durata proprio perché siano fruibili e adattabili ad una classica celebrazione eucaristica. Come ci ha spiegato lo stesso Bonci “il Kyrie Eleison dura un minuto, il Gloria tre minuti, il Santo un minuto e mezzo/due, l’Agnus Dei un minuto e mezzo”.

Missa Brevis al di fuori dei confini italiani?

E chissà che, vista l’attività artistica del Maestro Scarlato a Londra e vista l’esperienza professionale londinese del Maestro Bonci (che prima dell’incarico a Orvieto ha studiato e lavorato nel settore musicale britannico per ben diciassette anni) non si scelga un giorno di portare questa Missa Brevis al di fuori dei confini italiani. Magari proprio a Londra, perché no, dove potrebbe essere scoperta e apprezzata non solo dalla numerosa, vivace e sempre calorosa comunità italiana presente, ma proprio da tutti. Tutti coloro che amano profondamente le opere sacre e la tradizione musicale che nasce nelle chiese per poi andare incontro al mondo.

Riccardo Bonci
Maestro Riccardo Bonci (copyright Riccardo Bonci)

Annalisa Valente
Annalisa Valente
Nata a Bari, vivo a Milano, sono giornalista iscritta all’Ordine da trent’anni. Ho iniziato a lavorare nei giornali e nelle tv locali in Puglia e ho proseguito in Lombardia (Quotidiano Puglia, RTG Puglia, Quotidiano di Foggia, La Gazzetta di Merate e della Brianza). Ho sempre coltivato la mia passione per la scrittura, anche quando il mio percorso professionale ha svoltato in un’altra direzione (Regione Lombardia Assessorato alla Formazione, Coordinamento Didattico e Servizi al Lavoro nelle scuole professionali lombarde accreditate presso Regione Lombardia). Da nove anni mi occupo di Orientamento al Lavoro a Milano e cerco di scrivere cose interessanti per i miei connazionali che vivono e lavorano in UK.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Cosa siamo nel buio, un successo le presentazioni di Tobia Rossi in tutta Italia

Tobia Rossi ha trasposto nel racconto Cosa siamo nel...

Il talento ribelle di Dee DeLuca – dallo stage (italiano) non retribuito a Anthony Hopkins

Daria Dee DeLuca, cantante e attrice italiana pluripremiata, è...

Vi presento Roberto Costa (come non lo avete mai visto)

Recentemente ho avuto il piacere d’intervistare Giorgio Poggio, Managing...

La storia di Camillo Bistrò – la leggi e ti arriva un regalo

Raccontavo giorni fa in questo articolo di quanto gli...