Roman nights con il cinema italiano all’Istituto di Cultura di Londra

Data:

Il cinema italiano arriva all’Iic di Londra con Roman Nights, una selezione dei migliori film girati a Roma.

Notti romane a Londra per la candidatura all’Expo 2030

La cinematografia del Belpaese, dal neorealismo alla commedia all’italiana, da Fellini a Sorrentino, è da sempre apprezzata in tutto il mondo. E le programmazioni in Uk continuano a ritmo serrato. In occasione della candidatura all’Expo 2030, il cinema italiano arriva all’Iic di Londra con la selezione di film Roman Nights.

L’Istituto Italiano di Cultura di Londra ha infatti curato la serie “Notti romane”, presentando alcuni dei migliori film girati a Roma. Giovedì 1 dicembre, alle 18.00, presso la sede dell’Istituto andrà in onda Ladri di Biciclette. I biglietti per il film, che sarà proiettato in italiano con sottotitoli in inglese, sono disponibili qui. L’evento sarà introdotto e discusso in post proiezione da Nick Walker.

Roman Nights e Ladri di Biciclette, il film e gli ospiti

Il cinema italiano arriva all’Iic di Londra il primo dicembre. Roman Nights-Notti Romane, vede Nick Walker introdurre il film Ladri di biciclette e discuterne dopo la proiezione. Walker ha lavorato nell’industria cinematografica e ha scritto diversi articoli sul cinema per The Guardian. Inoltre è un docente di cinema, programmatore e coonduttore di eventi cinematografici.

Il film da lui discusso e proiettato alle ore 18.00 è Ladri di biciclette. Dramma neorealista ambientato a Roma nel secondo dopoguerra, è adattato per lo schermo da Cesare Zavattini. L’opera, derivante dal romanzo di Luigi Bartolini, è diretto da Vittorio De Sica e interpretato da Lamberto Maggiorani e Enzo Staiola. Il film, noto in tutto il mondo, ha ricevuto un Academy Honorary Award nel 1950. Nel 1952 è stato considerato il più grande film di tutti i tempi dal sondaggio della rivista Sight & Sound da parte di registi e critici. Tra i vari premi e nomination vi è, inoltre, un Golden Globe come Miglior film straniero, nel 1950

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Iscriviti

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Leonardo’s Vineyard e Casa Atellani da scoprire con la talk di Annalisa Conway alla British Society

La British Italian Society presenta Leonardo’s Vineyard e Casa...

Icciuk e London Trade Art insieme: una talk sul futuro del collezionismo d’arte

A Londra si parla di arte, business e fractional...

L’Iic di Londra celebra la prima traduzione inglese de La rabbia di Pasolini

Il 16 gennaio l’Iic di Londra celebra la prima...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: