Playground: terzo e ultimo appuntamento sulla drammaturgia italiana

Playground: terzo e ultimo appuntamento sulla drammaturgia italiana

Ritorna dal 10 al 14 ottobre Playground con il suo terzo e ultimo appuntamento sulla drammaturgia italiana, in collaborazione con l’Iic di Londra.

Playground, il terzo e ultimo appuntamento online con il workshop sulla drammaturgia italiana

Si conclude il ciclo di workshop di Playground con il suo terzo e ultimo appuntamento online. Infatti la serie di tre workshop di ricerca e sviluppo per la drammaturgia contemporanea ideati da PAV in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura a Londra, è tornata con una seconda edizione, iniziata a luglio. 

Da luglio a ottobre, le tre sessioni online si sono concentrate sui nuovi scritti della scena drammaturgica italiana. I testi sono stati tradotti in inglese e lavorati grazie alla preziosa collaborazione di registi, traduttori e artisti della scena britannica.

Il terzo appuntamento, gli ospiti e che cosa attendere

Quattro drammaturghi italiani, Francesco Alberici, Valeria Belardelli, Francesca Caprioli e Valentina Diana hanno lavorato nei tre workshop di Playground. Insieme a lavoro è stata vista la presenza e collaborazione di due registi di formazione internazionale, l’inglese Ellen McDougall e l’italo-palestinese Omar Elerian

Questo terzo ed ultimo workshop di Playground prevede la partecipazione del regista Omar Elerian, insieme a Margherita Laera e a una selezione di interpreti inglesi. L’evento si concentrerà su Bidibibodibiboo dell’autore e attore italiano Francesco Alberici, che narra della discesa nell’inferno aziendale dell’industria dell’e-commerce.

Il 14 ottobre, ultima data di Playground, sarà dedicato all’apertura al pubblico. Verranno invitati registi, artisti e professionisti ad assistere alle letture dei testi e a partecipare a una sessione di domande e risposte condivise con tutte le persone coinvolte nel processo.