Esplorando l’Eredità di Dante: Dantedì alla The Portico Library di Manchester

Data:

Il 25 marzo segna un giorno significativo per gli appassionati di letteratura in tutto il mondo, poiché commemora il Dantedì, una giornata dedicata all’iconico poeta italiano Dante Alighieri. Per celebrarlo, The Portico Library di Manchester ospita un evento volto ad approfondire l’influenza di Dante sulla cultura popolare.

Lunedì 25 marzo 2024, dalle 18:00 alle 19:00, la The portico Library, situata al 57 di Mosley Street, Manchester M2 3HY, invita dunque membri e amici a immergersi in “Dante e la Cultura Popolare: Dantedì”.

Dantedì 2024 Manchester Dante e la cultura popolare, Dante and Popular Culture: Dantedi
Dantedì 2024 Manchester – Dante e la cultura popolare, Dante and Popular Culture: Dantedi (copyright illustrazione Giuseppe Veneziano)

La ricercatrice Emma Marigliano condurrà una discussione che esplorerà’ come il lascito di Dante continui a catturare l’immaginazione moderna. La brillantezza poetica di Dante e le sue profonde riflessioni sulla condizione umana hanno infatti lasciato un segno indelebile sul paesaggio letterario e nella nostra cultura.

Nato a Firenze, Dante Alighieri scrisse non solo poesie ma anche trattati filosofici e politici. Il suo capolavoro, “La Commedia”, successivamente arricchito con l’epiteto “Divina”, emerse da un periodo di esilio, come testimonianza del suo personale viaggio spirituale ed esistenziale dal tumulto alla tranquillità.

La conferenza illustrata di Emma Marigliano attraverserà i territori della cultura popolare, mostrando l’influenza pervasiva di Dante attraverso diversi medium: dai primi cineasti agli artisti moderni, da New York a Tokyo, l’impatto di Dante si riverbera attraverso film, letteratura, arte e persino oggetti quotidiani come macchine per scrivere e pantofole.

I biglietti sono disponibili al costo di £6 più fee (per un totale di £7.21) e possono essere acquistati tramite il seguente link: Eventbrite.

Per ulteriori informazioni, contattare The Portico Library allo 0161 236 6785.

 

 

 

 

Silvia Pellegrino
Silvia Pellegrino
Silvia è una scrittrice italiana, nata e cresciuta a Roma, e attualmente residente a Londra. Si è appassionata alla scrittura fin da quando era bambina, e ha iniziato a comporre poesie all'età di dieci anni. Cresciuta in una famiglia matriarcale, ha sviluppato un interesse per l'universo femminile, che ha ispirato il suo libro di racconti 'The Spoons'Tales'. Quest'ultimo, ancora in lavorazione, racconta le donne, indagando diversi temi: dalla sessualità al rapporto con il proprio corpo; dall'amore alla morte. Appassionata sia di letteratura che di cinema, ha scritto la sceneggiatura del cortometraggio di video-poesia 'The Molluscs Revenge', diretto e prodotto dalla società di produzione video @studio_capta, nel 2020. Silvia ha individuato nella videoarte e nella videopoesia il perfetto contenitore di contenuti dove far incontrare linguaggi diversi, percepiti come strumento di analisi interpretativa in grado di reificare le diverse sensibilità artistiche, trasformandole in immagini poetiche. Ha collaborato inoltre con il quotidiano nazionale online @larepubblica e la rivista @sentieriselvaggi scrivendo diversi articoli e recensioni cinematografiche dal 2012 al 2016. Nel 2020 il suo racconto “Una lupa mannara italiana a Londra” è stato uno dei vincitori del concorso di scrittura @IRSE RaccontaEstero.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Le Altered Vision di Paolo Pedroni in mostra a Londra

Arte visionaria in mostra alla DCG di Connaught Street...

Festa della Liberazione, celebrazioni a Londra e Manchester

Appuntamento anche in Inghilterra per la prossima Festa della...

Elezioni del sindaco di Londra 2024, al via la corsa per Sadiq Khan e Susan Hall

Più di cinque milioni di cittadini sono chiamati alle...

Tribunale unificato dei brevetti, in un convegno focus sui primi passi

Incontro a Roma il 15 aprile promosso dal deputato...