Ecco Wow, il movimento che cambia la narrativa dell’emancipazione della donna

Date:

Si chiama Wow, Women Of Worth, la marketing spa fondata a Londra da Marianna Penna che aiuta le future imprenditrici.  E con Walk the Talk si crea il ponte culturale tra il Regno Unito e l’Italia. 

Wow, women of Worth, è la marketing spa fondata da Marianna Penna

Fare del marketing il proprio obiettivo professionale è un sogno ambito, difficile da perseguire, che quasi sempre ha bisogno di un supporto. Non solo pratico, economico, ma anche emotivo, creativo, personalizzato. Se poi si tratta di un sogno al femminile, spesso la cosa si complica, perché porta le donne a doversi battere per conquistare spazio in un mondo molto, a volte troppo maschile.

Chi può aiutare le future imprenditrici del marketing meglio di un’altra donna?

Quindi, chi può capire e aiutare le future imprenditrici del marketing se non un’altra donna? Ma non una qualsiasi, bensì una donna del settore che decide di mettere ogni giorno la sua esperienza e la sua visione del mondo al servizio di altre donne che hanno tanta buona volontà, magari anche una buona preparazione, ma che non sanno bene in che direzione muoversi.

Questa donna si chiama Marianna Penna ed è l’artefice di una “marketing spa”, dal nome inconfondibile, difficile da dimenticare, che ognuno di noi nella vita, per diversi motivi, ha avuto occasione di pronunciare: WOW.

WOW sta per Women Of Worth (Donne di Valore) ed è una marketing spa nata per supportare le potenziali imprenditrici, prendendosene cura a tutto tondo (inside-out) in modo tale che possano usufruire di un “WOW-effect” che venga dall’interno, che non sia solo esteriore, ma che rappresenti un percorso più profondo di consapevolezza di se stesse e del proprio talento.

Laureata in Economia e Commercio a Napoli, giornalista pubblicista ed esperta di marketing strategico, Marianna Penna è la visionaria fondatrice e CEO di WOW Women Of Worth a Londra.

Il suo viaggio professionale è iniziato nella capitale britannica nel 2001, dove si è trasferita dopo un praticantato come Dottore Commercialista a Napoli. Nel 2006 ha fondato la sua società di consulenza in marketing strategico e nel 2011 ha lanciato i-xcellence, uno showroom “phigital” (fisico e digitale) per brands italiani a Londra. Da Direttore Marketing nel 2012 ad Amministratore Delegato di LEXeFISCAL LLP nel 2019, la traiettoria di Marianna è stata segnata dall’innovazione.

Nel mezzo della pandemia, ha lanciato WOW Women Of Worth, un progetto che connette oggi oltre 150 donne dinamiche tra Londra e l’Italia. Oltre al supporto imprenditoriale, WOW offre servizi di marketing olistico e coaching, creando campagne di impatto sociale.

Da maggio 2021 Marianna si dedica interamente alla community di WOW, favorendo collaborazioni con stiliste nel settore fashion ed imprenditrici e professioniste di diversi settori.

WOW non è una rete ma un movimento che modella la narrativa dell”emancipazione delle donne

WOW non è semplicemente una rete; è un movimento che rimodella la narrativa dell’emancipazione delle donne. Nel marzo 2022, Marianna ha lanciato “WOW Walk the Talk”, celebrando le donne imprenditrici a Londra, Milano, Roma e Napoli, con l’obiettivo di creare un ponte culturale aziendale tra il Regno Unito e l’Italia.

Attraverso una serie di eventi a tema, WOW Walk the Talk è diventato un festival itinerante tra Italia e UK, animato da una serie di eventi on line e in presenza, già nei primi mesi dell’anno in corso: Londra, Milano e Napoli (data dell’evento di chiusura, il 16 Marzo scorso) sono state le location scelte accuratamente e strategicamente da Marianna e dal suo team perché il messaggio di WOW si aprisse al mondo: sostenere le donne per sostenere il mondo.

Tema del festival di quest’anno è “I’m Human”: un invito e tutte le donne a ricordarsi che sono anzitutto esseri umani, anche e soprattutto quando chiedono troppo a se stesse.

(Ciascuno di questi eventi, specialmente quelli in presenza, hanno rappresentato un’occasione di confronto tra le imprenditrici partecipanti, anche grazie alla presenza della mindfulness coach Giovanna Rumma, stretta collaboratrice di Marianna, che accompagna ciascuna delle professioniste presenti in un viaggio dentro e fuori di sé, alla scoperta delle proprie capacità, del proprio talento, del proprio essere personale e professionale.

La filosofia di WOW si sviluppa attraverso la dottrina dei quattro elementi Fuoco-Aria-Acqua-Terra, con le relative rappresentazioni simboliche adattate al concetto di marketing sostenibile.

Marianna Penna  (photo www.wearewowwomen.com).
Marianna Penna (photo www.wearewowwomen.com).

Come è la stessa Marianna a spiegarci: “Ho immaginato il ciclo delle quattro stagioni (inverno, primavera, estate, autunno), ciascuna caratterizzata da un elemento della natura. Inverno: la terra, dove tu investi per creare brand awareness, le dai i semi come per nutrire il tuo business… Secondo elemento è l’acqua, che aiuta a muoverti per portare avanti il tuo messaggio… Poi c’è l’elemento fuoco che rappresenta la conoscenza, la nostra competenza… Poi l’elemento aria che rappresenta la connessione, quindi la community, il networking, l’aria che dobbiamo fare respirare al nostro business perché sia vivo e possa essere comunicato, appunto, ‘on air’”.

Prossimo appuntamento l’11 maggio a Londra con Unravelling Strings – Let Your Magic flow

Prossimo appuntamento l'11 maggio a Londra con Unravelling Strings - Let Your Magic flow  (photo www.wearewowwomen.com).
Prossimo appuntamento l’11 maggio a Londra con Unravelling Strings – Let Your Magic flow (photo www.wearewowwomen.com).

Il prossimo 11 maggio dalle 15.30 alle 18.30 sarà Londra la protagonista del nuovo evento WOW: “Unravelling Strings – Let Your Magic Flow” è un seminario trasformativo progettato per esplorare il proprio potenziale interiore attraverso una combinazione di astrologia, movimento consapevole e scrittura consapevole. Condotto da tre esperte, questo workshop offrirà un viaggio di scoperta personale e di empowerment.

L’astrologa Deborah Maw approfondirà il tema del profilo astrologico, offrendo insights sulle forze cosmiche che influenzano la vita di ogni individuo.

La coach di mindfulness Giovanna Rumma guiderà sessioni di movimento dinamico, sfruttando il potere della danza per incarnare l’energia delle stelle.

Il coach di scrittura consapevole, Felicte Mbenga, faciliterà sessioni sulla scrittura fluida, guidando le partecipanti a esprimersi in modo autentico e consapevole.

Sotto la direzione di Marianna Penna queste tre esperte creeranno un’esperienza olistica per incoraggiare le partecipanti a liberare, quindi sbloccare il loro vero potenziale armonizzando le influenze delle stelle, dei loro corpi e della loro espressione creativa.

I Wish 2 Wow, il Contest per donne italiane e britanniche con un progetto d’impresa

E per finire, il Contest I Wish 2 Wow (Desidero Stupire): lanciato a chiusura del Walk The Talk lo scorso 16 Marzo a Napoli, è rivolto a donne italiane e britanniche, che vogliono avviare una propria attività di impresa.

Le concorrenti potranno partecipare con un proprio progetto che risponda ai quattro criteri previsti dal regolamento: un’idea geniale, un determinato impatto sociale, il concetto di comunità, la fattibilità del progetto stesso.

C’è tempo per presentare i progetti fino al prossimo 30 Novembre e si prevedono (per par condicio) due vincitrici: una italiana e una inglese.

Il premio WOW consiste in un mentoring con Marianna Penna, sei sedute di un’ora e mezza ciascuna, nonché la possibilità di affiancamento da parte di WOW per realizzare le proposte di progetto vincitrici.

Con l’obiettivo di dare visibilità ai risultati del contest in un evento conclusivo che si potrebbe concretizzare in un doppio Christmas Party sia a Londra che a Napoli.

Naturalmente WOW ha anche un proprio sito internet: www.wearewowwomen.com che si candida a diventare un punto di riferimento per chi intende sviluppare le proprie skills professionali e potenziare la propria attività di marketing.

Insieme a Marianna Penna e alla sua WOW le imprenditrici di domani non sono più sole.

 

Annalisa Valente
Annalisa Valente
Barese di nascita, milanese d’adozione, sono giornalista iscritta all’Ordine da quasi trent’anni. Ho iniziato a lavorare nei giornali e nelle tv locali in Puglia e ho proseguito in Lombardia (Quotidiano Puglia, RTG Puglia, Quotidiano di Foggia, La Gazzetta di Merate e della Brianza). Ho sempre coltivato la mia passione per la scrittura, anche quando il mio percorso professionale ha svoltato in un’altra direzione (Regione Lombardia Assessorato alla Formazione, Coordinamento Didattico e Servizi al Lavoro nelle scuole professionali lombarde accreditate presso Regione Lombardia). Da nove anni mi occupo di Orientamento al Lavoro presso Flair Academy, International Bartending School di Milano, e cerco di scrivere cose interessanti per i miei connazionali che vivono e lavorano in UK.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Londra mia ma quanto mi costi? Fenomenologia di una migrante

È un mercoledì qualsiasi a Londra, di un giugno...

Eni lancia in Regno Unito il progetto HyNet per imprigionare la CO2

Il Regno Unito sottoscrive l'accordo con Eni per l'avanzamento...

Ife 2024, 36 eccellenze del made in Italy portano a Londra il nostro Agrifood

All'edizione 2024 di IFE ci saranno 36 aziende italiane...

Surface Design Show 2024, brillano marmi e pietre Made in Italy

Marmi e pietre da rivestimento Made in Italy saranno...