Come girare il mondo gratis: l’ultimo libro di Franceschini all’Iic di Londra

Data:

Una talk per Come girare il mondo gratis: l’ultimo libro di Franceschini all’Iic di Londra il 31 gennaio.

Come girare il mondo gratis: l’ultimo libro di Franceschini all’Iic di Londra

Cosa significa dover cambiare continuamente casa,? Spostarsi tra città, stati e spesso continenti totalmente diversi? Poter sedersi al tavolo e incontrare alcune delle persone più influenti del mondo? Parlare con capi di Stato come Ronald Reagan e Gorbaciov oppure regine come Elisabetta II. Ma anche icone dei nostri tempi come Neil Armstrong e Usain Bolt. Visitare il mondo, dagli Stati Uniti alla Russia, dal Medio Oriente all’Europa. Vivere in Centro America, Afghanistan, Cina, Giappone e in Nord Africa.

Che prezzo ha una vita del genere? 

Ce ne parla “Come girare il mondo gratis-un giornalista con la valigia”: l’ultimo libro di Enrico Franceschini all’Iic di Londra presentato il 31 gennaio. Presenti all’evento in conversazione con l’autore molti ospiti importanti, tra i quali: Luigi Ippolito (Corriere della Sera), Alessandra Rizzo (La Stampa) e Marco Varvello (Rai). 

Nel suo nuovo libro, edito da Baldini+Castoldi, Franceschini racconta quarant’anni di esperienze in giro per il mondo. Come corrispondente estero de La Repubblica ha infatti vissuto una vita in ogni angolo del mondo per coprire i temi più vari. Elezioni e terremoti, Olimpiadi e colpi di Stato, Hollywood e terrorismo. Ma anche notti folli alla Trump Tower di Manhattan con Federico Fellini e banchetti formali a Buckingham Palace come ospite della Regina. Il libro di Franceschini e la talk all’Istituto Italiano di Cultura a Londra promettono di non annoiare lettori e ospiti. 

L’evento inizierà alle 6 p.m. ed è prenotabile qui.

Franceschini e gli ospiti della talk

C’è un consiglio ben chiaro lanciato da Franceschini nel suo nuovo libro per chi vuole diventare corrispondente estero: “il prezzo è uno stile di vita non-stop, la ricompensa sarà la possibilità di girare il mondo gratis“. E a parlarne sarà proprio lui il 31 gennaio in una talk di due ore all’Iic di Londra Come reporter estero per La Repubblica ha vissuto a New York, Washington, Mosca, Gerusalemme e Londra, dove vive attualmente.
Nel 1993 ha vinto il Premiolino, uno dei più antichi e prestigiosi premi giornalistici italiani, per il reportage sul golpe in Russia. È autore di oltre 20 libri di narrativa e saggistica.

Presenti alla serata anche Luigi Ippolito, corrispondente dal Regno Unito per Il Corriere della Sera.

Alessandra Rizzo è stata corrispondente dell’Associated Press a Roma. Ha inoltre lavorato Reuters e Wall Street Journal. È collaboratrice del quotidiano italiano La Stampa e redattrice dei servizi digitali di Sky News Tv.

Marco Varvello è corrispondente dal Regno Unito per la Rai. Precedentemente ricopriva il ruolo presso Berlino e Stati Uniti.

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Le Altered Vision di Paolo Pedroni in mostra a Londra

Arte visionaria in mostra alla DCG di Connaught Street...

Festa della Liberazione, celebrazioni a Londra e Manchester

Appuntamento anche in Inghilterra per la prossima Festa della...

Elezioni del sindaco di Londra 2024, al via la corsa per Sadiq Khan e Susan Hall

Più di cinque milioni di cittadini sono chiamati alle...

Tribunale unificato dei brevetti, in un convegno focus sui primi passi

Incontro a Roma il 15 aprile promosso dal deputato...