Home Istituzioni & Politica Stella al Merito del Lavoro, entro il 15 settembre le candidature dall’estero

Stella al Merito del Lavoro, entro il 15 settembre le candidature dall’estero

0
204
C'è tempo fino al 15 settembre per presentare le candidature dall'Estero per l'onorificenza della Stella al merito del lavoro concessa dal Presidente della Repubblica a lavoratori con particolari meriti.
C'è tempo fino al 15 settembre per presentare le candidature dall'Estero per l'onorificenza della Stella al merito del lavoro concessa dal Presidente della Repubblica a lavoratori con particolari meriti.

C’è tempo fino al 15 settembre per presentare le candidature dall’Estero per l’onorificenza della Stella al merito del lavoro concessa dal Presidente della Repubblica a lavoratori con particolari meriti.

Onorificenza “Stella al Merito del Lavoro” per il 2024, fino al 15 settembre le candidature da parte di lavoratori italiani all’estero

logo_stella-al-merito-del-lavoro

Anche nel 2024 il Presidente della Repubblica – su proposta del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali – conferirà la Stella al Merito del Lavoro alle lavoratrici e ai lavoratori italiani.

L’onorificenza è riservata dalla legge n. 143/1992 ai:

  • lavoratori dipendenti di imprese pubbliche o private,
  • che abbiano compiuto almeno 50 anni alla data di formalizzazione della proposta (art. 3)
  • e che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per almeno 25 anni (art. 4). Non è richiesta l’anzianità lavorativa per i lavoratori italiani all’estero che abbiano dato prove esemplari di patriottismo, laboriosità e probità (art. 5).

L’accertamento dei requisiti verrà svolto da un’apposita commissione nominata dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Per ulteriori dettagli, visualizzare il video predisposto dal Ministero e consultare la seguente documentazione:

–        modulo candidatura;

–        attestazione;

–        informativa.

NO COMMENTS

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.