Luisa Lalita Guarino presenta Yoga ed emicrania. Guarire si può

Date:

Luisa Lalita Guarino presenta Yoga ed emicrania. Guarire si può, la sua ultima opera.

Yoga ed emicrania. Guarire si può, la guida di Luisa Lalita Guarino

Yoga ed emicrania. Guarire si può, è una guida utile che ci viene proposta dall’autrice Guarino. Con questo libro, la scrittrice analizza il problema della malattia e tutto ciò che gira intorno a essa, in particolar modo, all’emicrania. Chi soffre d’emicrania, si ritroverà sicuramente nelle parole della Guarino e sa anche bene che il più delle volte, l’emicrania nasconde un qualcosa di più profondo.

Il testo è scritto in maniera molto fluida e semplice. Luisa parte da una sua esperienza personale e così facendo ci conduce attraverso un mondo, sconosciuto a noi stessi. Chi soffre di mal di testa sa che deve ricorrere il più delle volte all’uso di medicinali o è alla continua ricerca di un reale sintomo. Ma con questa guida, potremmo iniziare a vedere le cose con un occhio differente. Tante sono le pratiche e i consigli utili che ci vengono donati. La scrittrice ci parla del metodo della respirazione, meditazione, yoga e il come mangiare. Tutte regole basiche che rendono fondamentale il sentirsi meglio con i continui mal di testa. Dovremmo innanzitutto imparare a respirare e aiutare così il nostro diaframma, aggiustare l’alimentazione e soprattutto praticare tanto yoga. Quest’ultimo viene descritto in maniera molto semplice e soprattutto invoglia il lettore a praticarlo. Lo yoga è fondamentale perché va ad agire su tutto il nostro corpo, persino andando a eliminare le tossine.

Una guida breve ma molto essenziale, che servirà a noi tutti. Con l’aggiunta poi degli esercizi, avremo davvero modo di mettere in pratica ciò che ci viene spiegato.

Il libro è acquistabile qui.

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Serate a base di networking e celluloide con l’evento 3,2,1…Action!

  L'Istituto Italiano di Cultura si prepara a ospitare un...

Concorso “Global Uncertainty: the power of dialogue” – Scadenza 19 luglio

C’è tempo fino alla mezzanotte di venerdì 19 luglio...

Londra mia ma quanto mi costi? Fenomenologia di una migrante

È un mercoledì qualsiasi a Londra, di un giugno...

Con Funeral party il Teatro in italiano da sold out a Liverpool

Saggio di fine anno per gli allievi del corso...