La Divina Commedia e Franco Ricordi aprono la Settimana della lingua italiana a Londra

Date:

Il capolavoro dantesco, la Divina Commedia, e la performance di Franco Ricordi aprono la Settimana della lingua italiana nel mondo all’Iic di Londra.

La Divina Commedia e Franco Ricordi a Londra per la Settimana della Lingua Italiana

La Divina Commedia e Franco Ricordi aprono la 22esima Settimana della lingua italiana nel mondo. Il capolavoro di Dante e la performance di Ricordi danno il via al ciclo di eventi dedicati alla lingua italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura a Londra che prende il via dal 17 ottobre. 

Dalle 19.00 di lunedì, Franco Ricordi illustrerà la sua interpretazione filosofica della Commedia di Dante. In seguito analizzerà parti di alcuni canti. Nella seconda parte della conferenza/performance reciterà a memoria alcuni estratti della Commedia, per esprimere la teatralità del testo.

Questo contesto vuole sottolineare la differenza tra Dante autore e Dante personaggio. La conferenza metterà in evidenza anche le analogie con William Shakespeare, dove Dante personaggio sembra simile e allo stesso tempo antitetico ad Amleto, spesso descritto da Shakespeare come il suo alter-ego.

L’evento di terrà presso la sede dell’Istituto di Cultura a Belgrave Square ed è possibile prenotare gratuitamente qui.

La performance dell’evento è a cura di Franco Ricordi. Filosofo, attore, regista e direttore artistico, tra le sue pubblicazioni (Mimesis Edizioni) troviamo Shakespeare filosofo dell’essere (2011); Pasolini filosofo della libertà (2013); L’essere per l’amore (2015); Il grande teatro shakespeariano (con Elisabetta Pozzi, 2016)

Sempre nell’ambito della Settimana della lingua italiana nel mondo è attesa per il 19 ottobre la presentazione del libro Dante per bambini (e per genitori curiosi), libro scritto da Federico Corradini e illustrato da Silvia Baroncelli.

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi il post:

spot_imgspot_img

In questa sezione

Articoli correlati
Related

Perché fidarsi dei comici? Chiedete a Stefania Licari

Il primo aprile (non un giorno qualunque) del 2014...

Fringe Festival dipinto di blu: gli artisti italiani arrivano a Edimburgo!

Nel 1947, durante il periodo postbellico in cui si...

Mattia Sedda – Un comico mannaro italiano a Londra

Nome di battesimo: Mattia Sedda. Nome d’arte: Mattia Sedda. Mattia, comico...

L’opera prima di Luisella Mazza si aggiudica il Premio Troisi 2024 

A meno di un anno dalla presentazione londinese del...