La Dante in Cambridge vince il premio International Elite 100 Global Award 2023

Data:

Prestigioso riconoscimento per La Dante in Cambridge, che ottiene il premio International Elite 100 Global Award 2023 come Specialista dell’anno per le competenze linguistiche online e in presenza.

La Dante in Cambridge vince il premio International Elite 100 Global Award 2023

La Dante in Cambridge continua a mietere successi. E’ proprio di queste ore la notizia che l’istituto culturale diretto da Giulia Portuese, ha vinto l’International Elite 100 Global Award 2023 (ed è stato riconosciuto come Specialista dell’anno in competenze linguistiche online & in-person).

Un premio prestigioso che segue di pochissimo la conquista di un altro riconocimento, il “Best Online & In-Person Language Educator 2023 – Cambridgeshire” assegnato dagli SME Business Elite Awardees per il 2023, le due precedenti nomination nel 2022 per “Business Chameleon” e “Lockdown Leader” e il prestigioso riconoscimento per la Direttrice Portuese, insignita dell’Onore di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia nel 2021 per i suoi 25 anni di impegno nel Regno Unito.

Da oltre quindici anni il Centro Culturale Europeo con sede a Cambridge offre corsi di lingua e cultura non solo italiana, ma anche spagnola e inglese che, svolti inizialmente solo in presenza nella sede scolastica, negli ultimi anni hanno cominciato a svolgersi anche online, diventando quindi disponibili per gli studenti di tutto il mondo.

Prerogativa delle attività didattiche de La Dante in Cambridge è quella di disporre costantemente di un team in continua crescita, composto da insegnanti madrelingua italiani, spagnoli e inglesi e dall’unità di Marketing e Amministrazione, coordinata dalla responsabile Gilda Notarbartolo, che compie un lavoro fondamentale nella fase di organizzazione e gestione dei corsi (nonché nelle iniziative di ampio respiro come la recentissima Settimana della Lingua Italiana nel Mondo).

La passione genuina per la diffusione delle lingue e della cultura è il motore dell’attività dell’istituto, come ammette la direttrice Portuese. Ed è l’elemento che permette alla society di offrire il miglior percorso formativo a studenti di ogni età e nazionalità.

“Nel corso degli anni abbiamo sviluppato un ottimo metodo e un sistema che consente ai nostri studenti – spiega la direttrice – di raggiungere facilmente i loro obiettivi di apprendimento. Così la nostra famiglia multiculturale cresce.

“E’ molto gratificante per ogni membro del nostro team vedere che gli sforzi vengono ripagati. Sono molto grata per questo. Inoltre – aggiunge Portuese, nell’economia globale di oggi le imprese operano sempre più in ambienti multiculturali con controparti provenienti da Paesi e culture diverse. In un contesto del genere, le barriere linguistiche hanno un impatto significativo sulla vita di ogni realtà produttiva. Naturalmente, questo rende i servizi della nostra scuola cruciali per il successo di ogni azienda”.

L’International Elite 100 Global Award 2023 garantisce a La Dante in Cambridge un nuovo logo e un piccolo trofeo, che sicuramente farà sfoggio di sè tra gli innumerevoli riconoscimenti già conquistati in precedenza.

Senza naturalmente perdere di vista l’obiettivo quotidiano della scuola, cioè quello di continuare a dedicarsi alle iniziative didattiche che, proprio in questi giorni, si affiancano alla periodica sessione d’esami PLIDA. In coordinamento con la Società Dante Alighieri di Roma, a Cambridge sta per cominciare la nuova sessione d’esami ufficiali di lingua italiana livello B1 per la richiesta della cittadinanza italiana.

Insomma, tra corsi, esami, iniziative culturali e premi prestigiosi, le attività de La Dante in Cambridge non si fermano mai.

Annalisa Valente
Annalisa Valente
Barese di nascita, milanese d’adozione, sono giornalista iscritta all’Ordine da quasi trent’anni. Ho iniziato a lavorare nei giornali e nelle tv locali in Puglia e ho proseguito in Lombardia (Quotidiano Puglia, RTG Puglia, Quotidiano di Foggia, La Gazzetta di Merate e della Brianza). Ho sempre coltivato la mia passione per la scrittura, anche quando il mio percorso professionale ha svoltato in un’altra direzione (Regione Lombardia Assessorato alla Formazione, Coordinamento Didattico e Servizi al Lavoro nelle scuole professionali lombarde accreditate presso Regione Lombardia). Da nove anni mi occupo di Orientamento al Lavoro presso Flair Academy, International Bartending School di Milano, e cerco di scrivere cose interessanti per i miei connazionali che vivono e lavorano in UK.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Note ribelli: L’incontro con Andrea Di Biase nel cuore del jazz londinese

In occasione dell'uscita del disco di Clara Green Quartet presentato al...

La dura vita della trincea: in un libro le storie quotidiane della Prima Guerra Mondiale

Di prossima pubblicazione "La dura vita della trincea", ultimo...

La metro Overground di Londra cambia look: nuovi nomi e colori per le linee

La metro Overground di Londra cambia look: nuovi nomi...