Il flash mob dell’italianità sbarca a Londra per festeggiare “un’estate azzurra”

Data:

Nel pomeriggio di domenica, Piccadilly Circus si è tinta di azzurro per celebrare i grandi successi ottenuti dal nostro Paese negli ultimi mesi. Parla l’organizzatore: “Un evento importante per far ritrovare gli italiani di Londra e costruire una comunità dopo il Covid”.

Un’estate azzurra: a Piccadilly Circus gli italiani in UK festeggiano i successi del 2021

Musica, ballo, cori e tanta voglia di festeggiare: è questa l’immagine di domenica pomeriggio a Piccadilly Circus, dove gli italiani di Londra si sono riuniti per il flash mob “Un’estate azzurra”. Un momento di ritrovo per celebrare l’italianità e festeggiare i meravigliosi risultati ottenuti dal nostro Paese in ambito artistico e sportivo, a partire dalla vittoria dell’Eurovision da parte dei Måneskin, passando per il trionfo agli Europei di calcio, per finire con lo storico record di medaglie ottenuto a Tokyo 2020.

La serie di gioie che ha caratterizzato questo 2021 (almeno per gli italiani) non può non far pensare che si tratti a tutti gli effetti di un’estate azzurra, come se il destino volesse che dopo le grandi sofferenze dell’ultimo anno e mezzo fosse proprio l’Italia a rilanciarsi in maniera spettacolare.

A raccontarci l’evento, e l’idea che si cela dietro ad esso, è Simon Samaki Osagie, che già da tempo porta avanti il progetto Speaker Box Street Party attraverso il quale è stato organizzato il flash mob.

 

Volevamo riunire il nostro comitato dopo quasi due anni di Covid, per festeggiare il rinascimento artistico e sportivo vissuto quest’anno dal nostro Paese. Dopo gli Europei, molti italiani in UK non hanno potuto festeggiare pienamente il grandissimo risultato ottenuto. Abbiamo dovuto contenerci fin dall’undici luglio, ma dopo la vittoria della medaglia d’oro nella staffetta 4X100 a Tokyo non si poteva stare fermi, così abbiamo voluto festeggiare. È stato il tanto atteso festeggiamento per tutte le belle cose che sono successe in questo 2021, un momento di condivisione e di grande gioia per la nostra comunità

 

Una festa per tutti: anche gli inglesi si uniscono al flash mob dell’italianità

Nonostante la pioggia, che ha inizialmente ostacolato lo svolgimento dell’evento, la festa non si è mai fermata. Sulle note dei tormentoni che hanno segnato la storia della musica italiana, a partecipare al flash mob non sono stati solamente i supporters azzurri, ma anche i passanti che si sono fatti coinvolgere dai festeggiamenti.

 

All’inizio gli inglesi che si trovavano intorno a noi non capivano cosa stesse succedendo. Poi hanno iniziato a riconoscere le nostre canzoni ed alcuni si sono uniti. Le sensazioni sono state molto diverse rispetto a quelle successive alla vittoria dell’Europeo, quando a molti inglesi la sconfitta è andata di traverso. Si è trattato di un evento tutt’altro che esclusivo, di un momento condiviso e volto a gettare le basi per una comunità che apprezza e celebra l’italianità, a prescindere dalla nazionalità di chi ne fa parte”.

Qui il video dell’evento

L’obbiettivo degli organizzatori: creare un punto d’incontro per celebrare l’italianità che vada avanti nel lungo periodo

Per gli organizzatori, questo flash mob rappresenta solamente il punto di partenza di un progetto più ampio che parte dalla seconda edizione di “Un’estate azzurra”, che si terrà il 4 settembre a Trafalgar Square.

 

Facciamo tutto questo per costruire una vera comunità italiana a Londra, che si faccia sentire ed abbia una forte presenza sul territorio. Per questo speriamo veramente che l’evento del 4 settembre non sia l’ultimo. È importante celebrare l’italianità, soprattutto nel campo artistico e sportivo dove siamo sempre stati un’eccellenza mondiale. Sarebbe bello che questi eventi facciano anche riflettere sulla loro importanza, e che magari si realizzi la possibilità di investire su arte e sport a 360 gradi, non limitandosi a salire sul carro dei vincitori quando le cose vanno per il verso giusto. L’obbiettivo, nel lungo termine, è quello di creare una rappresentanza italiana ‘in the world’ che parta proprio da Londra”.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Iscriviti

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

La commedia all’italiana: presentato all’Iic il libro di Masolino d’Amico

Il libro La commedia all’Italiana viene presentato all’Iic di...

Italiane in Champions, 3° turno: che vittorie per Napoli e Inter

Nel terzo turno per le italiane in Champions vincono...

Il 7 ottobre la 43rd Annual Conference Icciuk: si parla di Impresa familiare

Il 7 ottobre al RAC di Londra la 43rd...

Ghali e il suo tour europeo iniziano da Londra

Ghali e il suo tour europeo iniziano da Londra,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: