Identities: in mostra a Londra l’arte della fotografa italiana Lisetta Carmi

Data:

La straordinaria fotografa italiana Lisetta Carmi (1924-2022) sarà al centro della prima mostra britannica dedicata alla sua rivoluzionaria carriera. La mostra “Lisetta Carmi: Identities” sarà ospitata dalla Estorick Collection of Modern Italian Art dal 20 settembre al 17 dicembre 2023.

L’arte di Lisetta Carmi: Identities in Mostra a Londra

"I travestiti", Genova 1965-70, (© Martini & Ronchetti Courtesy Archivio Lisetta Carmi).
“I travestiti”, Genova 1965-70, (© Martini & Ronchetti
Courtesy Archivio Lisetta Carmi).

La straordinaria fotografa italiana Lisetta Carmi (1924-2022) sarà al centro della prima mostra in un museo britannico dedicata alla sua rivoluzionaria carriera. La mostra, intitolata “Lisetta Carmi: Identities”, sarà ospitata presso la Estorick Collection of Modern Italian Art dal 20 settembre al 17 dicembre 2023, e rappresentando un’opportunità imperdibile per immergersi nel mondo di questa fotografa dall’approccio unico.

L’opera di Lisetta Carmi è sempre stata guidata da un profondo spirito umanitario. La sua attenzione si è concentrata su individui emarginati dalla società, in particolare le comunità trans di Genova, la sua città natale. Ma non solo: il suo obiettivo ha abbracciato anche la vita dei lavoratori, mostrando una particolare sensibilità verso le condizioni di vita della classe operaia.

La storia personale di Lisetta Carmi aggiunge un ulteriore strato di significato al suo lavoro. Nata in una famiglia ebrea borghese, fu costretta a fuggire in Svizzera con la sua famiglia a causa delle Leggi Razziali nel 1938. Inizialmente avviata alla carriera di pianista, decise di abbracciare la fotografia nel 1960 e, nonostante il successo come musicista, questa scelta avrebbe definito il suo impatto duraturo nell’arte visiva.

Uno dei suoi contributi più notevoli è stato il ritratto compassionevole della comunità transgenere di Genova negli anni ’60. Carmi ha rivelato che questa esperienza l’ha aiutata ad accettare se stessa come individuo senza ruoli predefiniti. La sua prospettiva sottolinea che ciò che è considerato maschile può essere anche femminile, e viceversa, sfidando le convenzioni imposte dalla società fin dalla giovinezza.

La mostra “Identities” presenterà circa 30 opere che fanno parte di questa serie, tra cui fotografie a colori recentemente scoperte nella sua residenza in Puglia, dove la fotografa si ritirò nel 1979 per abbracciare la meditazione yoga.

La mostra esplorerà anche il suo impegno nel documentare le difficoltà sociali legate al mondo del lavoro e le condizioni dei lavoratori. Le immagini scattate nei porti di Genova, dove si infiltrò tra i lavoratori per catturare le dure realtà, illustrano la sua dedizione a dar voce ai meno rappresentati.

Inoltre, la mostra sottolinea il suo interesse per le industrie pesanti, come l’acciaieria genovese Italsider, dove ha evidenziato i pericoli connessi alla produzione metallurgica. La sua lente si è estesa anche alla Sardegna, documentando le prime donne impiegate nell’industria del sughero. I suoi viaggi in paesi lontani come Israele, Venezuela, Messico, India e Afghanistan le hanno consentito di catturare le voci silenziose di persone altrimenti dimenticate.

Questa esposizione rappresenta un omaggio all’approccio innovativo e all’eredità di Lisetta Carmi, offrendo al pubblico l’opportunità di immergersi nelle sue narrazioni visive. Dopo la sua scomparsa lo scorso anno, questa mostra si pone come un tributo appropriato al suo impatto pionieristico nel mondo dell’arte.

  • Lisetta Carmi: Identities
  • 20 Settembre – 17 Dicembre2023
  • Estorick Collection of Modern Italian Art, London, N1
  • www.estorickcollection.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Le Altered Vision di Paolo Pedroni in mostra a Londra

Arte visionaria in mostra alla DCG di Connaught Street...

Festa della Liberazione, celebrazioni a Londra e Manchester

Appuntamento anche in Inghilterra per la prossima Festa della...

Elezioni del sindaco di Londra 2024, al via la corsa per Sadiq Khan e Susan Hall

Più di cinque milioni di cittadini sono chiamati alle...

Tribunale unificato dei brevetti, in un convegno focus sui primi passi

Incontro a Roma il 15 aprile promosso dal deputato...