Elevate 2023, con l’Ice l’Italia si posiziona nel mercato britannico del fitness

Data:

Nuova iniziativa dell’agenzia di Londra dell’Ice, questa volta a favore di otto imprese italiane del fitness, che saranno accompagnate all’evento Elevate 2023 in programma a Londra il 14 e 15 giugno 2023.

Elevate 2023: L’Italia si posiziona nel mercato del fitness nel Regno Unito

Londra si prepara ad ospitare la sesta edizione di ELEVATE 2023, l’evento di punta nel Regno Unito dedicato al fitness, allo sport e all’attività fisica. Il centro espositivo ExCeL diventerà il punto di incontro per migliaia di decision-maker provenienti da palestre, club sportivi, università, personal trainer, scuole e studi privati, creando un ambiente ideale per il confronto e l’innovazione.

Una novità importante di quest’anno è la partecipazione di ICE – Agenzia, che accompagnerà otto aziende italiane del settore sport e fitness aderenti ad Assosport.

Si tratta di A.B.M. DIFFUSION S.R.L., ACQUAPOLE, AQQUATIX, DIAMOND, FIT INTERIORS, GABEL E-POLES, KWELL, TECA FITNESS.

Quella di Londra srà dunque un’opportunità unica per queste aziende di presentare le loro soluzioni e innovazioni del Made in Italy nel Regno Unito, mettendosi in contatto con i principali attori del settore e ampliando la propria presenza sul mercato britannico.

L’industria del fitness, della terapia sportiva e dell’attività fisica nel Regno Unito rappresenta un mercato di dimensioni considerevoli, con un fatturato totale di £5 miliardi e una base di oltre 10 milioni di utenti.

Il paese conta oltre 7.200 Health & Fitness Clubs, posizionandosi al terzo posto in Europa per numero di centri fitness, dopo Germania e Italia.

Questi club generano un fatturato pari a £2 miliardi, mentre il numero dei personal trainer è in costante crescita, raggiungendo un valore di £626 milioni.

L’Italia riveste un ruolo significativo nel settore sportivo britannico, posizionandosi come sesta destinazione per l’export di articoli sportivi Made in Italy.

Nonostante la Germania, la Francia, gli Stati Uniti, la Svizzera e la Cina siano in cima alla lista, le importazioni di prodotti sportivi dall’Italia sono in costante aumento negli ultimi cinque anni.

Nel solo anno 2022, il Regno Unito ha importato articoli sportivi dall’Italia per un valore di £349 milioni, rappresentando il 6% delle importazioni totali del paese.

Parallelamente, le esportazioni britanniche verso l’Italia hanno registrato un aumento significativo, raggiungendo £94 milioni nel 2022, con un incremento del 13% rispetto al 2019.

La partecipazione italiana a ELEVATE 2023 rappresenta un’opportunità strategica per consolidare ulteriormente le relazioni commerciali tra Italia e Regno Unito nel settore sportivo.

Le aziende italiane avranno la possibilità di mettere in mostra le loro soluzioni innovative e di creare nuove partnership, contribuendo così a rafforzare la presenza dell’Italia nel mercato britannico del fitness e dell’attività fisica.

Simone Platania
Simone Platania
Studente in "Lingue, Culture, Letterature e Traduzione" presso La Sapienza di Roma. Co-autore del libro "Inferno a Kabul". Traduttore e scrittore freelance.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

La dura vita della trincea: in un libro le storie quotidiane della Prima Guerra Mondiale

Di prossima pubblicazione "La dura vita della trincea", ultimo...

La metro Overground di Londra cambia look: nuovi nomi e colori per le linee

La metro Overground di Londra cambia look: nuovi nomi...