Brignano a Londra: ‘Ma… Diamoci del Tu!’ Spettacolo all’O2 Shepherd’s Bush il 9 Aprile

Data:

Dopo anni di lavoro e successo sulle scene italiane, Enrico Brignano porta finalmente il suo talento oltre i confini nazionali con lo spettacolo “Ma… Diamoci del Tu!” che approda a Londra. L’evento avrà luogo il 9 aprile 2024 presso l’O2 Shepherds Bush Empire.

Enrico Brignano si è distinto attraverso una lunga e impegnativa gavetta

“La comicità è una questione complessa, non basta mettere in scena una cosetta simpatica per guadagnarsi gli applausi”, disse una volta Gigi Proietti. Questa ”semplice” e lineare osservazione riflette la profonda comprensione che Proietti aveva del mondo della comicità, un universo questo in cui il suo allievo Enrico Brignano si è distinto attraverso una lunga e impegnativa gavetta.

Enrico Brignano porta a Londra lo spettacolo Ma...Diamoci Del Tu! Il 9 aprile O2 Shepherd’s Bush
Enrico Brignano porta a Londra lo spettacolo Ma…Diamoci del Tu! Il 9 aprile O2 Shepherd’s Bush

La strada di Brignano verso il successo è stata caratterizzata da un percorso formativo intenso. Come anticipato, ha frequentato l’Accademia per giovani comici fondata proprio da Gigi Proietti, un ambiente dove il comico originario di Dragona (descritta da lui stesso come ”una ridente borgata romana, una zona abusiva non contemplata dal piano regolatore”) ha avuto l’opportunità di affinare le sue abilità recitative e di intrattenimento.

Brignano ha iniziato la sua carriera in TV, partecipando a programmi come “La sai l’ultima?” e “Scherzi a parte”

Brignano ha iniziato la sua carriera in TV, partecipando a programmi come “La sai l’ultima?” e “Scherzi a parte”, dove è  riuscito a farsi subito notare dal pubblico con il suo talento comico. Tuttavia, è stato il ruolo interpretato nella serie televisiva “Un medico in famiglia” (solo a citarne il titolo mi viene un po’ di nostalgia dei tempi andati e di nonno Libero) a conferirgli una visibilità significativa, aprendo la strada per il successo.

Brignano però è sempre stato un animale da palcoscenico. Ha debuttato con spettacoli come “Io per voi un libro aperto”,un one man show cha ha stregato il pubblico,  gettando le basi per una fan base a tiratura nazionale.

Il teatro è per Enrico Brignano il suo vero vero amore, la sua casa ideale, dove continua a raccontare storie esilaranti

Brignano l’animale da palcoscenico è arrivato anche a bucare la quarta parete approdando nel mondo del cinema. Il teatro però è rimasto il suo vero vero amore, la sua casa ideale, dove continua a raccontare storie esilaranti che parlano alle famiglie romane, ma non solo.

Dopo anni di lavoro e successo sulle scene italiane, Enrico Brignano porta finalmente il suo talento oltre i confini nazionali con lo spettacolo “Ma… Diamoci del Tu!” che approda in Inghilterra (dove tra l’altro nella lingua madre il concetto del dare del ”lei” non esiste), e più precisamente a Londra.

In questo spettacolo, Brignano affronta per l’appunto il tema del passaggio dall’uso del “lei” al “tu” nella società contemporanea.

L’evento avrà luogo il 9 aprile 2024 presso l’O2 Shepherds Bush Empire, offrendo agli spettatori londinesi l’opportunità di immergersi nell’umorismo travolgente di Enrico Brignano, uno dei comici italiani contemporanei più apprezzati.

Di seguito alcune delle piattaforme attraverso le quali possibile acquistare il biglietto:

Silvia Pellegrino
Silvia Pellegrino
Silvia è una scrittrice italiana, nata e cresciuta a Roma, e attualmente residente a Londra. Si è appassionata alla scrittura fin da quando era bambina, e ha iniziato a comporre poesie all'età di dieci anni. Cresciuta in una famiglia matriarcale, ha sviluppato un interesse per l'universo femminile, che ha ispirato il suo libro di racconti 'The Spoons'Tales'. Quest'ultimo, ancora in lavorazione, racconta le donne, indagando diversi temi: dalla sessualità al rapporto con il proprio corpo; dall'amore alla morte. Appassionata sia di letteratura che di cinema, ha scritto la sceneggiatura del cortometraggio di video-poesia 'The Molluscs Revenge', diretto e prodotto dalla società di produzione video @studio_capta, nel 2020. Silvia ha individuato nella videoarte e nella videopoesia il perfetto contenitore di contenuti dove far incontrare linguaggi diversi, percepiti come strumento di analisi interpretativa in grado di reificare le diverse sensibilità artistiche, trasformandole in immagini poetiche. Ha collaborato inoltre con il quotidiano nazionale online @larepubblica e la rivista @sentieriselvaggi scrivendo diversi articoli e recensioni cinematografiche dal 2012 al 2016. Nel 2020 il suo racconto “Una lupa mannara italiana a Londra” è stato uno dei vincitori del concorso di scrittura @IRSE RaccontaEstero.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Le Altered Vision di Paolo Pedroni in mostra a Londra

Arte visionaria in mostra alla DCG di Connaught Street...

Festa della Liberazione, celebrazioni a Londra e Manchester

Appuntamento anche in Inghilterra per la prossima Festa della...

Elezioni del sindaco di Londra 2024, al via la corsa per Sadiq Khan e Susan Hall

Più di cinque milioni di cittadini sono chiamati alle...

Tribunale unificato dei brevetti, in un convegno focus sui primi passi

Incontro a Roma il 15 aprile promosso dal deputato...