Al Bellavita Expo la pizza è regina, fra successi ed incertezze

Data:

All’Olympia di Kensington si è tenuto il Bellavita Expo, la fiera del mangiare e bere all’italiana. Regina indiscussa: la pizza.

Bellavita Expo: il mangiare all’italiana in mostra a Londra

Due giornate all’insegna del mangiare e del bere all’italiana fra tradizione e ricerca di nuove opportunità nel Regno Unito: è questo il riassunto del Bellavita Expo, che ha avuto luogo il 22 e 23 giugno presso l’Olympia di Kensington.

Fra eventi, masterclass ed oltre cento spazi espositivi, il Bellavita Expo – che ha incorporato anche l’European Pizza and Pasta show, diventando la più grande fiera dedicata al mondo della cucina mediterranea – ha permesso ai produttori italiani di presentarsi ed espandere il proprio brand nel Regno Unito, presentando al mondo dell’hospitality inglese non solamente prodotti alimentari di qualità riconosciuta in tutto il mondo, ma anche attrezzature per il “food and beverage” che rispecchiano la tradizione del Bel Paese.

Portare l’attrezzatura per cucinare in maniera autentica le eccellenze italiane come la pizza è importantissimo,” ha commentato Andrea Dall’Olio, general manager di Forni Ceky. “Gli eventi come questo sono sempre belli, ci danno la possibilità di creare nuovi contatti, con la speranza che questi diano frutto nel futuro immediato”.

Protagonista indiscussa dell’evento è stata sicuramente la pizza: se non bastassero le decine di esposizioni di forni, che in collaborazione con diversi produttori di farine non hanno mai smesso di sfornare eccellenze “Made in Italy”, il Bellavita Expo è stato infatti anche teatro dei Campionati Europei della pizza. Difficile aspettarsi altro da una fiera dedicata alla cucina italiana, che sicuramente non ha deluso le aspettative da questo punto di vista, offrendo ai visitatori pizze ideate e preparate dalle mani dei pizzaioli presenti per l’occasione.

Il padiglione “Bellavita Food & Wine Academy”, invece, ha dato la possibilità ai visitatori, specialmente a chi si occupa del mondo della ristorazione in Regno Unito, di assistere a dimostrazioni di cucina, degustazioni di vini e panel informativi per promuovere ulteriormente l’eccellenza del mondo culinario italiano in UK. Ospite d’eccellenza lo chef Giorgio Locatelli, che dopo aver parlato di come possono gli chef stellati reperire materie prime italiane di qualità, ha servito agli ospiti dei fagottini ripieni di ricotta, erbe e crema di noci.

L’impatto della Brexit, fra continui successi ed incertezze

Sulla Brexit ed il suo impatto, i pareri cambiano molto fra produttori di attrezzature per il mondo della ristorazione ed esportatori di materie prime. Per i primi, la lentezza delle dogane non ha infatti rappresentato un grande problema, come spiegato da Dall’Olio.

Il mondo delle farine, invece, sembra essere stato colpito più duramente, e le incertezze riguardo al futuro non aiutano, ha raccontato Fabio Notari, direttore commerciale di Molino Denti.

Le limitazioni doganali che ci sono state, e quelle che ci saranno in futuro, rappresentano un’ incognita per noi. Guardando avanti si prospettano altre sfide, e non sapendo quelle che saranno le prossime mosse del governo britannico in fatto di import dobbiamo stare attenti. Da quello che si è sentito, parlando con colleghi in questi ultimi giorni, si prospettano nuove difficoltà alle quali dovremo adeguarci”.

Il timore principale sembrerebbe quello di un nuovo requisito di arricchimento delle farine esportate verso il Regno Unito, ovvero l’aggiunta di componenti proteici che le migliorano da un punto di vista nutrizionale, privandole però della propria naturalezza e rendendole diverse da quelle prodotte e consumate in Italia.

Possono dunque nascondersi delle incognite per il mondo della pizza e della pasta in UK, che se da una parte continua a crescere in popolarità, potrebbe essere messo a rischio in termini di autenticità dagli sviluppi del panorama commerciale post-Brexit. Nel frattempo, il mondo della ristorazione all’italiana in UK resta in attesa, e si gode il grande successo che tradizione e conoscenze hanno portato al Bel Paese.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Iscriviti

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

La commedia all’italiana: presentato all’Iic il libro di Masolino d’Amico

Il libro La commedia all’Italiana viene presentato all’Iic di...

Italiane in Champions, 3° turno: che vittorie per Napoli e Inter

Nel terzo turno per le italiane in Champions vincono...

Il 7 ottobre la 43rd Annual Conference Icciuk: si parla di Impresa familiare

Il 7 ottobre al RAC di Londra la 43rd...

Ghali e il suo tour europeo iniziano da Londra

Ghali e il suo tour europeo iniziano da Londra,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: