Panerai a Londra celebra l’orologeria di lusso

Data:

Party esclusivo lo scorso 25 gennaio al 30 New Bond Street: Panerai e Consolato Generale a Londra hanno celebrato l’orologeria di lusso Made in Italy.        

La sede di Panerai al numero 30 di New Bond Street a Londra (ph www.kalory.co.uk).
La sede di Panerai al numero 30 di New Bond Street a Londra (ph www.kalory.co.uk).

Panerai a Londra celebra l’orologeria di lusso

Giovedì sera al n. 30 di Bond Street a Londra si è svolto il party esclusivo di Panerai, brand di origine toscane che dagli anni novanta è diventata presenza indiscussa nel mercato dell’orologeria di lusso.

Un evento fortemente voluto dal Console Generale d’Italia a Londra Domenico Bellantone, da sempre in prima linea a sostenere le eccellenze italiane all’estero: “Come è stato con il party alla boutique di Damiani, è un’occasione per consolidare il ponte tra istituzioni e le brands italiane”.

Il Console Generale d'Italia a Londra Domenico Bellantone e il brand manager per il Regno Unito di Panerai Yoann Rodriguez durante la serata evento di panerai giovedì 25 gennaio 2024 al numero 30 di New Bond Street (ph. LN24 / R. Leotti).
Il Console Generale d’Italia a Londra Domenico Bellantone e il brand manager per il Regno Unito di Panerai Yoann Rodriguez durante la serata evento di panerai giovedì 25 gennaio 2024 al numero 30 di New Bond Street (ph. LN24 / R. Leotti).

Un successo quello di Panerai che trova le sue origini nel lontano 1860 nel negozio di Giovanni Panerai sul Ponte alle Grazie a Firenze.

Oltre che negozio di orologi con un laboratorio è importante ricordare che fu la prima scuola di orologeria di Firenze.

La storia e lo stile degli orologi è legata a doppio filo alla Marina Militare, che Panerai rifornisce per molti anni, durante i quali brevetta materiali per rendere orologi e strumenti di precisione più performanti in condizioni estreme.

Il Repeater, pregiatissimo pezzo unico prodotto da Panerai (ph. LN24 / R. Leotti).
Il Repeater, pregiatissimo pezzo unico prodotto da Panerai (ph. LN24 / R. Leotti).

Nascono così Radiomir, Luminor ed il dispositivo proteggi corona. Eredità importanti a cui lo stile delle collezioni civili rende omaggio, come spiega Yoann Rodriguez, Direttore del brand per il Regno Unito e Irlanda: “Oggi come allora gli orologi combinano lo stile italiano con le nuove tecnologie che sviluppiamo alla Manifattura Panerai a Neuchâtel in Svizzera”.

Se Oltralpe si perfeziona la tecnologia, nella sede italiana di Milano ci si occupa del marketing.

Inoltre da qualche anno le Officine Panerai sono ritornate in possesso dello storico negozio di Piazza San Giovanni di Firenze, là dove ha avuto inizio la storia del marchio.

Nella boutique londinese, oltre agli orologi della gamma, è stato possibile ammirare edizioni limitate come il Luminor Lab Id ed il pezzo unico al mondo Minute Repeater, per il quale pare ci sia un interesse da parte di un facoltoso acquirente straniero.

Il maestrpo orologiaio Ishwar Ashra mostra i segreti degli orologi Panerai durante la serata evento di panerai giovedì 25 gennaio 2024 al numero 30 di New Bond Street (ph. LN24 / R. Leotti).
Il maestrpo orologiaio Ishwar Ashra mostra i segreti degli orologi Panerai durante la serata evento di panerai giovedì 25 gennaio 2024 al numero 30 di New Bond Street (ph. LN24 / R. Leotti).

Tra i servizi offerti nello store, sessioni con il maestro orologiaio Ishwar Ashra che nel corso della serata ha fatto una dimostrazione, molto apprezzata da tutti i partecipanti.

“L’orologio è interamente assemblato a mano, complesso perché costituito da più strati”, spiega.

Nella sua lunga esperienza, il suo lavoro non è mai finito perché sempre in evoluzione e questo richiede continui aggiornamenti.

Con la tecnologia certi aspetti nel funzionamento degli orologi sono migliorati, a cominciare dalla lubrificazione, che ora è indotta attraverso alcune componenti di cui non possiamo riportare i dettagli.

Oltre a constatarne la qualità, si resta con l’impressione che il raggiungimento della perfezione sia veramente poco lontano.

Gli estimatori del marchio e appassionati del settore possono trovare la gamma con le principali caratteristiche tecniche degli orologi nel sito Panerai (https://www.panerai.com/gb/en/home.htm) e dal 9 al 15 Aprile tra gli espositori alla prestigiosa Watches and Wonders di Ginevra (https://www.watchesandwonders.com/en/geneva-2024) che sarà aperta al pubblico solo dal 13 al 15.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Progetto sostenuto da

spot_img
spot_img
spot_img

Ultime News

Articoli
Correlati

Note ribelli: L’incontro con Andrea Di Biase nel cuore del jazz londinese

In occasione dell'uscita del disco di Clara Green Quartet presentato al...

La dura vita della trincea: in un libro le storie quotidiane della Prima Guerra Mondiale

Di prossima pubblicazione "La dura vita della trincea", ultimo...

La metro Overground di Londra cambia look: nuovi nomi e colori per le linee

La metro Overground di Londra cambia look: nuovi nomi...